Montesilvano. Efficientamento energetico, Comardi: ‘Con le lampade a led nelle scuole risparmio del 30%’

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 21 dicembre 2016. Prosegue il progetto di efficientamento energetico delle scuole di Montesilvano avviato dall’Amministrazione Comunale. Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio stampa del Comune di Montesilvano. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 16, anche mediante il sito internet dell’ente, attraverso il quale e’ stata rilanciata la notizia. Dopo l’installazione di lampade a led, effettuata durante la pausa estiva nella scuola dell’infanzia di via Vestina (ex Fea) e in quella di via De Gasperi (Collemare), nel corso di queste festivita’ natalizie, ad essere oggetto dei lavori di sostituzione di tutti i punti luce sara’ la scuola primaria Fanny Di Blasio dell’Istituto Comprensivo Troiano Delfico.«L’operazione di efficientamento energetico avviata nei primi mesi dell’anno scolastico nelle due scuole – spiega l’assessore al Bilancio Deborah Comardi – ci ha consentito di accertare e conseguire un risparmio per le casse comunali del 30%. Stiamo dunque portando avanti questo progetto, che nel corso delle successive annualita’ verra’ esteso a tutti gli edifici scolastici del territorio».Gli interventi, affidati alla ditta Ferri Com di Pescara, consisteranno nella installazione di 132 punti luce, in tutte le aule e negli spazi comuni. L’illuminazione a led permette di ammortizzare i costi di acquisto delle lampade e ridurre quelli di manutenzione, dal momento che la sua durata e’ notevolmente superiore. Nelle due scuole Ex Fea e Collemare erano state installate 15 plafoniere a led. Ad oggi il Comune spende circa 90.000 euro per l’illuminazione delle scuole della citta’. Con la dotazione di tutti i plessi di apparecchiature a led, si otterra’ un risparmio del 30%, pari cioe’ a circa 27.000 euro. «Questo progetto articolato in piu’ annualita’ – dice ancora l’assessore Comardi – consente di ottenere risultati non solo da un punto di vista finanziario per le casse comunali e dunque per tutti i cittadini, di salvaguardia ambientale nonche’ di riammodernamento e di miglioramento degli impianti degli edifici scolastici del territorio. Andiamo avanti con il lungo percorso di efficientamento della spesa, che sta portando a risultati concreti e tangibili». | A cura della Redazione web AN24. Fonte: nota diramata dall’ufficio stampa dell’ente. In SecondaPagina su AN24.