Pescara. Ladro seriale: sottoposto a fermo di indiziato di delitto dalla Polizia di Stato.

Le ultime notizie dalle Questure | Pescara – 22 dicembre 2016. Questa mattina, la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto A. A. M., di nazionalità marocchina, classe 1997, per il reato di furto pluriaggravato. A carico del predetto, sono stati raccolti gravi elementi indiziari in ordine a sei furti consumati, commessi nei giorni scorsi presso diversi esercizi commerciali siti in città. In particolare: il 12 dicembre 2016, il predetto accedeva all’interno di uno stabilimento balneare e, nel mentre forzava la serratura di una porta con l’utilizzo di un coltello, una volta scoperto dal titolare, per tentare di assicurarsi la fuga, lo minacciava puntandogli l’arma contro. In altre due date del corrente mese di Dicembre, si introduceva in un altro stabilimento balneare, rubando denaro in contanti, un computer, generi alimentari e bevande. Nel mese di Novembre scorso veniva identificato e segnalato all’autorità giudiziaria per il furto aggravato presso un supermercato cittadino, dove aveva rubato merce di vario genere ed inoltre, in altra data dello stesso mese, veniva identificato e segnalato all’autorità giudiziaria per il furto aggravato di una bicicletta. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio informativo della Questura di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 18, anche mediante il canale web della Polizia di Stato, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. In data 15.12.2016, veniva arrestato per il furto aggravato perpetrato presso uno stabilimento balneare. Il personale della Squadra Mobile che ha operato il fermo dell’A. A. M., su disposizione del P.M. di turno, conduceva il medesimo in carcere. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dalla Polizia di Stato. In PrimaPagina su AN24.