Piano Neve: tutto pronto in Provincia di Pescara

Le ultime dalla Province abruzzesi | Pescara – 06 gennaio 2017. L’emergenza mal tempo che l’Abruzzo si trova ad affrontare nelle prossime ore, trovera’ la provincia di Pescara pronta all’emergenza neve sui 750 chilometri di strade provinciali. E’ stato preparato con cura, ed e’ online sul sito della Provincia, il Piano Neve dell’Ente che prevede una serie di azioni, in previsioni delle condizioni meteorologiche che vedranno l’arrivo in regione di un intenso peggioramento a carattere freddo. Per questa e altre emergenze la Provincia di Pescara, utilizzando i 90.000 euro messi a disposizione dalla regione, ha predisposto il ricorso a soggetti esterni idonei a svolgere il servizio di sgombero neve e spargimento del sale, in base ad un albo di ditte qualificate e iscritte, cui vengono assegnate le zone di intervento in base alle attrezzature possedute e alla sede del deposito. La Provincia di Pescara puo’ contare anche su 150 tonnellate di scorte di sale da distribuire sul territorio e altri 2.000 quintali stanno arrivando in queste ore. ” Abbiamo – aggiunge il presidente Di Marco – un elenco di 28 ditte che abbiamo selezionato attraverso una manifestazione di interesse, pronte a intervenire, insieme ai nostri 4 mezzi spazzaneve a ai 10 nostri cantonieri. Voglio ringraziare il Presidente della regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che ha fatto in modo che si stanziassero 400.000 euro per il piano neve delle Province d’Abruzzo, di cui 90.000, piu’ 30.000 da destinare esclusivamente all’area della Majelletta, sono andati alla Provincia di Pescara. E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio informativo della Provincia di Pescara. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 09, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. Una buona parte dei fondi sono destinati alle strade piu’ a rischio o di interesse turistico/sciistico: quella che porta da Lettomanoppello alle Majelletta quella e che quella che collega Rigopiano al Gran Sasso, ma siamo pronti ad intervenire anche sul capoluogo, se le si creassero situazioni di emergenza e disagio che lo richiedessero”Questa mattina, nel corso di una riunione del Presidente Di Marco con l’ufficio Viabilita’ Provinciale e la Polizia Provinciale per verificare la immediata operativita’ del Piano Neve, e’ stato messo a punto il programma degli interventi in vista dell’ondata di maltempo che – sembra – colpira’ maggiormente l’area collinare e costiera del territorio provinciale. “Abbiamo interpellato uno per uno tutti i Comuni – conclude il Presidente Di Marco -, chiedendo quali fossero le loro priorita’ e appellandoci allo spirito di collaborazione e coinvolgimento di tutte le forze in campo, poiche’ in casi come questi bisogna essere collaborativi. Abbiamo trasmesso loro il piano neve, ricordando che la Provincia e’ pronta ad intervenire immediatamente e che per emergenze ed eventuali segnalazioni mettiamo a disposizione il numero 335 5936406, relativo esclusivamente – e’ bene ricordarlo – ai problemi legati alla viabilita’”. Ultimo aggiornamento ( Venerdi’ 06 Gennaio 2017 08:44 ) | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente. In PrimaPagina su AN24.