Abruzzo, Consiglio regionale. Sospiri e Febbo in merito a Governance Poll del Sole 24ore

Abruzzo, le ultime notizie dal Consiglio Regionale | L’Aquila – 16 gennaio 2017. “Chissa’ se il presidente D’Alfonso, sempre pronto a farsi auto promozione, commentera’ i dati del Governance Poll pubblicati oggi dal Sole 24ore che lo vedono perdere consenso pesantemente”. E’ quanto dichiarano i Consiglieri di Forza Italia Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri. “Per il presidente della Regione Abruzzo – proseguono Febbo e Sospiri – si tratta di una vera e propria debacle, un disastro, un tracollo con una perdita del consenso che si attesta al -12,3%, lo precede solo Pigliaru della regione Sardegna , che colloca D’Alfonso al quart’ultimo posto a livello nazionale ma comunque in buona compagnia di suoi illustri colleghi del centrosinistra come Serracchiani e Crocetta. E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo del Consiglio Regionale. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, e’ stata divulgata, alle ore 15, anche sulle pagine del portale web dell’ente, sul quale e’ stata rilanciata la notizia. Si tratta di un dato significativo che mostra come la politica di D’Alfonso non stia portando i risultati da lui auspicati ma viene bocciata senza se e senza ma dai cittadini abruzzesi ormai stanchi di promesse, chiacchiere e spot. Ci auguriamo che il presidente della Regione Abruzzo prenda atto di questo pessimo risultato e si metta in moto per operare con concretezza dando quelle risposte che i cittadini attendono ormai da oltre due anni. D’Alfonso garantisce che, in caso di elezioni anticipate -concludono i consiglieri di Forza Italia –  non si candidera’ e restera’ alla guida della regione: lo faccia seriamente, serenamente e sopratutto con efficienza ed efficacia visto che comunque il tempo a sua disposizione non e’ tantissimo, l’Abruzzo non puo’ piu’ attendere”. | A cura della Redazione giornalistica AN24. Fonte: comunicato stampa diramato dall’ente.

Leggi anche...