Montesilvano. Refezione scolastica, il Sindaco Maragno e la Commissione Mensa in sopralluogo alla Fanny Di Blasio

Le ultime dal Comune di Montesilvano | Montesilvano – 07 febbraio 2017. Ha preso il via oggi la serie di visite a sorpresa della Commissione Mensa nelle scuole di Montesilvano. La commissione, composta da 5 genitori rappresentanti dei 5 istituti scolastici della citta’, questa mattina ha effettuato un’ispezione nella scuola primaria Fanny Di Blasio. Accompagnati dal sindaco Francesco Maragno e dall’assessore alla refezione scolastica Maria Rosaria Parlione, i commissari hanno verificato il corretto svolgimento del servizio, a cominciare dalla sanificazione delle aule, prima dello sporzionamento dei pasti, sino all’assaggio delle pietanze servite ai bambini. Al termine di ogni sopralluogo, i genitori compilano una relazione nella quale vengono valutati quantita’, qualita’ e temperatura dei pasti; nonche’ numero del personale addetto e la dotazione del suo abbigliamento. Considerazioni vengono fatte anche in merito a piatti, posate e bicchieri utilizzati. Tutti i parametri, valutati nel corso della visita odierna, hanno raggiunto i piu’ alti punteggi. Soddisfazione, dunque e’ stata espressa dal sindaco e dai membri della Commissione. «Obiettivo di queste visite – dichiara il sindaco Maragno – e’ quello di accertarci che il servizio mantenga un livello qualitativamente elevato. Vogliamo che i bambini crescano sani, per questo garantire loro un servizio al massimo dell’efficienza e’ un dovere di questa Amministrazione. Abbiamo raccolto indicazioni e suggerimenti anche da parte delle insegnanti, al fine di apportare eventuali modifiche che possano migliorare ulteriormente il servizio». I pasti, a cura della Cir Food, cooperativa di ristorazione italiana vincitrice della gara, preparati giornalmente nel laboratorio di Montesilvano, prevedono sempre un primo, un secondo, un contorno, pane e frutta. Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio stampa del Comune di Montesilvano. I dettagli della nota, della quale si riporta l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 18, anche mediante il canale web dell’ente, sul quale ha trovato ampio spazio la notizia. I menu’ sono elaborati con cibi biologici, a km 0, utilizzando materie prime di altissima qualita’. «Abbiamo avviato questa serie di sopralluoghi – aggiunge l’assessore Parlione – durante lo scorso anno scolastico. Si tratta di visite molto utili, perche’ ci permettono di constatare qualita’ e gusto dei pasti e dunque verificare il pieno rispetto delle regole e di quanto stabilito nella predisposizione dei menu’, elaborati dalla dottoressa Calabrese, nutrizionista della Asl, in collaborazione con i membri della commissione stessa. Come gia’ accaduto lo scorso anno, la Commissione effettuera’ visite a sorpresa in tutte le scuole della citta’».La Commissione, presieduta dall’assessore, e’ costituita da: Giovanni Battista Pagnotta (Direzione Didattica), Tiziana Casamassima (Istituto Rodari), Claudia Occulto (Istituto I. Silone), Caterina Maraffa (Istituto T. Delfico), e Emanuela Capaldi (Istituto Villa Verrocchio). | Redazione del quotidiano on-line AN24. Fonte: sito web dell’ente. In SecondaPagina su AN24.