venerdì, Luglio 19, 2024
HomeMeteoAnche questa settimana si apre con tempo instabile soprattutto sulle zone collinari,...

Anche questa settimana si apre con tempo instabile soprattutto sulle zone collinari, interne e montuose, specie nel pomeriggio. Instabilità in ulteriore intensificazione da martedì e nei prossimi giorni

Nuovo bollettino meteo diramato nella giornata odierna dall’Associazione AbruzzoMeteo; previsioni a cura di Giovanni De Palma.

La nostra penisola continua ad essere interessata da condizioni di instabilità che si manifestano soprattutto durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio (ma non solo), specie sulle zone collinari, interne e montuose dove, nelle prossime ore, torneranno a svilupparsi addensamenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche, in estensione verso le zone interne di Lazio e Campania – si apprende dal portale web ufficiale. Masse d’aria fresca in quota continueranno, infatti, a scivolare dall’Europa centro-orientale verso le nostre regioni peninsulari, mentre masse d’aria umida di origine atlantica in avvicinamento alla penisola iberica e al Mediterraneo occidentale, tenderanno ad estendersi verso le nostre regioni a partire da domani e nei prossimi giorni, favorendo una progressiva intensificazione dell’instabilità con elevata probabilità di temporali in sviluppo lungo la dorsale appenninica ma in estensione, complici le correnti favorevoli, verso il settore adriatico, coste comprese – Per gran parte della settimana la nostra penisola sarà, dunque, interessata da condizioni di instabilità, con temperature che, tutto sommato, si manterranno in linea con le medie stagionali.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti al mattino a ridosso dei rilievi e foschie/nebbie nelle valli interne della Marsica e dell’Aquilano, in diradamento nel corso della mattinata – viene evidenziato sul sito web. Dalla tarda mattinata la nuvolosità tornerà ad intensificarsi sulle zone collinari, montuose ed interne con rovesci e manifestazioni temporalesche che potranno interessare le zone collinari del Teramano, Pescarese ed estendersi poi verso l’Aquilano, la Valle Peligna, la Marsica, l’Alto Sangro e verso il Chietino – riporta testualmente l’articolo online. Non si escludono fenomeni intensi, specie sulle zone interne, tuttavia tenderanno ad attenuarsi in serata e in nottata – si legge sul sito web ufficiale.

Temperature: Generalmente stazionarie con valori ancora in linea con le medie stagionali.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con locali rinforzi lungo la fascia costiera e nel Vastese – recita la nota online sul portale web ufficiale.

Mare: Poco mosso o localmente mosso – riporta testualmente l’articolo online.

Previsioni a cura di Giovanni De Palma, esperto meteo e Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo

Quanto pubblicato nel presente articolo e’ riportato nel bollettino odierno diramato, poco fa, dall’Associazione AbruzzoMeteo che da anni rappresenta un punto di riferimento nel settore per tutti gli appassionati meteo abruzzesi. I dettagli del bollettino, del quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 04, mediante il sito internet di AbruzzoMeteo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alle previsioni. Fonte della nota riportata: abruzzometeo.org

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime