martedì, Ottobre 4, 2022
HomeCronacaCHIETI: VENDE EROINA, ABITANTI PAESINO LO SEGNALANO A CARABINIERI E VIENE ARRESTATO

CHIETI: VENDE EROINA, ABITANTI PAESINO LO SEGNALANO A CARABINIERI E VIENE ARRESTATO

- Advertisement -

Carabinieri, ultimissima dal sito web istituzionale:

Vasto (Ch), 7 set.  Spacciava eroina ed è finito in prigione – si apprende dalla nota stampa. I carabinieri della stazione di Casalbordino (Ch), coadiuvati dalle stazioni di Torino di Sangro e Ortona e da un’unità antidroga del Nucleo cinofili di Chieti, hanno arrestato D.R.F., 52enne disoccupato con dimora a Villalfonsina (Ch) “gravato da numerosi e specifici precedenti”. Alcuni residenti del tranquillo paesino sulle colline del Vastese hanno segnalato ai militari lo strano andirivieni, a qualsiasi ora del giorno e della notte, di gente estranea alla comunità, che si incontrava fugacemente nei pressi o all’interno dell’abitazione dell’indagato – riporta testualmente l’articolo online. E’ emerso, da accertamenti, che erano giovani provenienti in particolare da Atessa, Vasto e Gissi e tutti accomunati da precedenti per uso di stupefacenti del tipo eroina – si legge sul sito web ufficiale. Attorno all’abitazione dell’uomo i carabinieri  hanno attuato una serie di servizi di osservazione che hanno permesso, nel corso di diversi mesi, di fermare cinque di questi giovani che sono stati trovati in possesso di nove dosi in totale di eroina, che alcuni di loro hanno ammesso di avere appena comprato – recita il testo pubblicato online. A quattro di loro, inoltre, è stata ritirata anche la patente di guida in quanto erano stati fermati a bordo delle loro autovetture mentre si allontanavano dal piccolo centro – L’uomo è stato rinchiuso in carcere a Lanciano (Ch).

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo dei Carabinieri. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 09, anche mediante il canale web istituzionale Arma dei Carabinieri, area online Comunicati Stampa, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: carabinieri.it

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime