martedì, Agosto 16, 2022
HomePoliticaConsiglio regionale, i lavori odierni

Consiglio regionale, i lavori odierni

Si riporta di seguito il comunicato pubblicato diramato dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale d’Abruzzo attraverso il portale dedicato EmiciloNews:

– Nel corso dei lavori di questa mattina sono stati discussi i seguenti documenti politici: interrogazione del consigliere Smargiassi, “Chiusura residenza per anziani Santa Maria del Monte’”;  interpellanza del consigliere Stella, “Sgombero palazzina Ater di Ortona e gestione del patrimonio immobiliare dell’Ater di Chieti”; interpellanza del consigliere Pepe, “Società Unica Abruzzese di Trasporto (TUA): Organizzazione dell’ufficio di esercizio dell’area produttiva di Teramo/Giulianova – Chiarimenti circa l’ordine di servizio n. 587/2021 del 3.12.2021 avente ad oggetto ‘Trasferimento per esigenze di servizio’”; interpellanza del consigliere Paolucci, “Fusione per incorporazione delle Società FIRA S.p.A. e Abruzzo Sviluppo S.p.A”.; interpellanza del consigliere Blasioli, “Stato dei rimborsi alle associazioni di protezione civile impegnate nella pandemia”; interpellanza del consigliere Pettinari, “Trasferimento nella nuova sede del Distretto Sanitario di Base di Via Rieti a Pescara e modalità di utilizzo, da parte della ASL di Pescara, dei fondi nazionali destinati alla lotta al Covid-19”; interpellanza del consigliere Taglieri, “Criticità nella gestione del personale di TUA S.p.A.”. L’Assemblea legislativa regionale ha poi approvato all’unanimità il progetto di legge “Interventi a favore del mototurismo” al fine della valorizzazione del territorio e la promozione di un qualificato turismo attivo e sostenibile anche attraverso il sostegno e lo sviluppo del proprio patrimonio escursionistico al fine di attrezzare itinerari o di crearne di nuovi. il Consiglio regionale ha approvato con 18 voti favorevoli, e 11 astenuti, il Piano Sociale Regionale 2022-2024. Attraverso il Piano Sociale, la Regione Abruzzo si propone di realizzare una pianificazione per il benessere diffuso delle comunità locali; costruire una co-programmazione con il territorio in grado di leggere le trasformazioni sociali che interessano le aree urbane e quelle interne della regione; valorizzare i saperi comuni ponendo attenzioni alle interazioni e alle relazioni tra attori istituzionali, professionali, del terzo settore e dei cittadini; considerare i servizi sociali come luoghi dei bisogni a cui rispondere in modo integrato per la complessità che esprimono – Il Piano Sociale si pone come strumento di promozione per una programmazione strategica e integrata, in cui vengono gestite e messe a sistema le varie risorse finanziarie comunitarie, nazionali e regionali, fornendo indirizzi e stimoli, favorendo forme di coordinamento del sistema dei servizi e delle politiche sociali, socio-sanitarie, lavorative, dell’istruzione, abitative, welfare aziendale e della filantropia – viene evidenziato sul sito web. A oggi le risorse a disposizione, comprese quelle previste dal PNRR, ammontano a oltre 425 milioni con la spesa pro capite che viene incrementata da 60 a 86 euro – riporta testualmente l’articolo online. Successivamente è stata approvata all’unanimità la mozione che chiede un intervento del Ministero dello Sviluppo Economico a tutela dell’emittenza televisiva locale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. (red)

- Pubblicità -

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale dell’Abruzzo e pubblicata online sul sito EmicicloNews. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 15, anche mediante il sito internet del Consiglio Regionale d’Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: emiciclonews.it

 

- Pubblicità -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments