martedì, Luglio 23, 2024
HomePoliticaConsiglio Regionale, la nota. Pepe (PD) su crisi artigianato abruzzese

Consiglio Regionale, la nota. Pepe (PD) su crisi artigianato abruzzese

Consiglio Regionale d’Abruzzo, nuova nota diramata in giornata dall’Ufficio Stampa dell’Emiciclo:

– “Una risposta debole e deludente che non si concilia con l’emorragia in termini occupazionali che sta investendo il settore dell’artigianato abruzzese” cosi in una nota il consigliere regionale Dino Pepe in replica agli assessori D’Amario e Quaresimale che nel corso dell’ultima seduta hanno illustrato le azioni intraprese dalla maggioranza che interessano il comparto – recita il testo pubblicato online. “Con una puntuale interpellanza “chiarisce Pepe “avevo rivolto alla giunta regionale dei quesiti con l’obiettivo di sollecitare la regione ad intervenire e, nello specifico, ho posto l’accento sulla necessità di finanziare le misure a sostegno dell’artigianato regionale attuando i progetti di ‘Bottega Scuola’, previsti dalla normativa regionale, ed indispensabili per incentivare il ricambio generazionale – Relativamente l’attivazione di questa misura, richiesta per altro anche dalle associazioni di categoria, la giunta non ha preso impegni concreti tanto da limitarsi a riferire all’intera aula che sono in corso delle verifiche del settore competente in materia circa la possibilità, eventuale, di una remota riprogrammazione delle economie derivanti dalla vecchia programmazione del fondo per lo sviluppo e la coesione – “Inoltre”, ha evidenziato Pepe “poche sono state le certezze su futuri incentivi al settore, va ancora ricordato che questa giunta non ha brillato neppure con gli aiuti economici, stanziati dal governo Conte, messi in campo per fronteggiare la grave crisi delle imprese artigiane colpite dall’emergenza epidemiologica del Covid 19. In quella occasione, l’eccessiva burocrazia e le pastoie imposte dalla regione stessa, non hanno consentito a tale provvedimento governativo di avere l’effetto desiderato di rilanciare il settore – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Gli unici segnali incoraggianti, sembrerebbero arrivare, invece, dalle prossime programmazioni europee con l’attivazioni di misure mirate ad incentivare l’occupazione giovanile, all’assunzione di disoccupati over 36 e azioni a sostegno alle imprese volte a trasformare i contatti di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato – recita il testo pubblicato online. È evidente” ha concluso Pepe “che anche sulle politiche del lavoro questa maggioranza e questo governo regionale non hanno saputo interpretare le esigenze del settore mettendo in campo strumenti incentivanti e a tutela dell’economia e dell’occupazione dell’intera regione”. (com/red)

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, poco fa, dal servizio stampa dell’Emiciclo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il canale web istituzionale del Consiglio Regionale d’Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: emiciclonews.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime