domenica, Luglio 14, 2024
HomePoliticaConsiglio Regionale, nuovo comunicato. Unioni montane, Di Benedetto: contributo di tutti

Consiglio Regionale, nuovo comunicato. Unioni montane, Di Benedetto: contributo di tutti

Consiglio Regionale d’Abruzzo, nuova nota diramata in giornata dall’Ufficio Stampa dell’Emiciclo:

– “Sono soddisfatto del risultato raggiunto con l’approvazione del progetto di legge per il superamento delle Comunità montane – si apprende dalla nota stampa. Abbiamo creato le condizioni per porre finalmente fine alla fase commissariale che va avanti da quasi 10 anni e ridare voce e forza ai territori – aggiunge la nota pubblicata. Con il provvedimento approvato, infatti, le Comunità montane ancora in liquidazione si potranno trasformare in Unioni ovvero in una libera forma associativa tra i Comuni che torneranno ad avere uno strumento per gestire insieme ogni funzione – si apprende dalla nota stampa. Anche se il percorso per arrivare ad una disciplina organica di valorizzazione delle aree montane è ancoro lungo, penso che sia stato fatto un grande passo in avanti”. È quanto dichiarato dal Consigliere Americo Di Benedetto in seguito all’odierna seduta consiliare che ha portato all’approvazione del progetto di legge 274/2022 con oggetto Norme in materia di superamento delle Comunità Montane e disciplina dell’esercizio associato delle funzioni nei Comuni Montani – precisa il comunicato. Un progetto di legge che la Prima Commissione del Consiglio regionale ha esaminato nel corso di numerose sedute, durante le quali sono intervenuti in audizione diversi Sindaci – “Tutti hanno dato un contributo importante alla discussione, evidenziando i limiti del testo proposto dalla Giunta regionale e formulando proposte di modifica – si apprende dal portale web ufficiale. Per questo”, ha affermato il Consigliere Di Benedetto, “ho presentato alcuni emendamenti ed un subemendamento con il quale è stato possibile superare la condizione che si voleva imporre agli enti nella stipula delle convenzioni”. Il riferimento è all’obbligo, in caso di convenzioni tra Unioni e singoli Comuni, di individuare sempre l’Unione come ente capofila e responsabile dell’esercizio associato – Un obbligo previsto nel testo iniziale ed eliminato, appunto, in quello definitivo di cui adesso si attende solo la pubblicazione per l’entrata in vigore – (com/red)

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio stampa dell’Emiciclo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 14, anche sulle pagine del portale web del Consiglio Regionale d’Abruzzo, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: emiciclonews.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime