domenica, Luglio 14, 2024
HomePoliticaConsiglio Regionale: ultime news. Tpl, Monaco: aumenti sono attacco a fasce deboli

Consiglio Regionale: ultime news. Tpl, Monaco: aumenti sono attacco a fasce deboli

Consiglio Regionale d’Abruzzo, nuova nota diramata in giornata dall’Ufficio Stampa dell’Emiciclo:– “Fa impressione che uno dei primo provvedimenti della giunta Marsilio sia l’aumento delle tariffe dei biglietti urbani ed extraurbani (+20%) in una fase in cui le famiglie abruzzesi sono in grave sofferenza economica – si legge sul sito web ufficiale. Spalmare il provvedimento su due anni e non colpire gli utenti con un ISEE sotto i 10.000 non cambia la sostanza dei fatti – aggiunge la nota pubblicata. Il grosso dei pendolari sono lavoratori, studenti e anziani;  tutte le fasce della popolazione che più di tutti stanno pagando questa fase storica negativa – viene evidenziato sul sito web. Noi avevamo proposto come patto per l’Abruzzo il trasporto interamente gratuito perché in una fase di emergenza il pubblico deve tendere la mano a chi ormai non arriva nemmeno a metà mese – Inoltre in generale penalizzare l’uso del mezzo pubblico significa fregarsene dei cambiamenti climatici e della transizione ecologica che dovrebbero essere la stella polare di chi oggi ci amministra – si legge sul sito web ufficiale. Il Governo Marsilio invece continua a garantire i garantiti e svantaggiare gli svantaggiati”. E’ quanto si legge in una nota  a firma del consigliere regionale Avs – Abruzzo democratico e progressista, Alessio Monaco – aggiunge testualmente l’articolo online. (com/red)  

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, nelle ultime ore, dal servizio informazione del Consiglio Regionale d’Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 11, anche mediante il sito internet del Consiglio Regionale d’Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: emiciclonews.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime