domenica, Luglio 14, 2024
HomeAttualitàL’Aquila, Cedole librarie digitalizzate dall’anno scolastico 2024/2025

L’Aquila, Cedole librarie digitalizzate dall’anno scolastico 2024/2025

Si riporta di seguito il comunicato diramato dall’Ufficio Stampa del Comune di L’Aquila attraverso il portale web istituzionale:L’assessore alle Politiche Sociali, educative e scolastiche del Comune dell’Aquila Manuela Tursini rende noto che a partire dall’a – si legge sul sito web ufficiale. s 2024/2025 le cedole librarie per l’acquisto dei testi scolastici per le scuole primarie saranno digitalizzate – recita la nota online sul portale web ufficiale.  “Per la prima volta nella storia del Comune dell’Aquila, le cedole librarie per l’acquisto dei testi scolastici delle scuole primarie saranno digitalizzate – Grazie alla digitalizzazione si otterranno vantaggi significativi oltre che per la pubblica amministrazione anche per famiglie, scuole e librai, in termini di tempo, e corrette disponibilit? dei dati” commenta l’assessore – recita la nota online sul portale web ufficiale. “Le cedole librarie cartacee hanno una gestione burocratica lunga e articolata – si apprende dal portale web ufficiale. La digitalizzazione invece garantisce una sensibile riduzione della carta stampata, tracciabilit? e controllo e la promozione responsabile della cultura digitale e della tecnologia” conclude l’Assessore Tursini.A differenza dei passati anni scolastici i genitori degli alunni, sin da subito, potranno recarsi nelle librerie fornitrici e ritirare gratuitamente i libri di testo per i propri figli, senza l’incombenza di dover presentare le cedole – si apprende dalla nota stampa.  

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, nelle ultime ore, dal Comune aquilano e online sul portale istituzionale dell’Ente. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 14, anche sulle pagine del portale web del Comune di L’Aquila, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: comune.laquila.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime