domenica, Dicembre 4, 2022
HomeAttualitàL’Aquila, Manovra finanziaria: Biondi, “58 milioni per bilanci comuni L’Aquila e cratere...

L’Aquila, Manovra finanziaria: Biondi, “58 milioni per bilanci comuni L’Aquila e cratere 2009”

- Advertisement -

L’Aquila, nuova nota pubblicata sul portale ufficiale del Comune:

“Avevamo detto che con il nuovo governo L’Aquila e il cratere 2009 avrebbero contato di pi? a Roma e alla prima occasione utile ne abbiamo avuto una dimostrazione tangibile e concreta”.

Con queste parole il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha commentato l’inserimento, nella bozza di Legge di Bilancio nazionale, dei provvedimenti a favore del Comune capoluogo e di quelli colpiti dal sisma di tredici anni fa con cui viene data stabilit?, per il prossimo triennio, dei finanziamenti – oltre 58 milioni di euro complessivi – a copertura delle maggiori spese e minori entrate legate al terremoto – aggiunge testualmente l’articolo online. Nell’articolo 117, specificamente dedicato al sisma 2009, sono stanziate risorse, inoltre, per il mantenimento del personale in servizio presso gli Uffici speciali della ricostruzione dell’Aquila e nei comuni del cratere – recita la nota online sul portale web ufficiale.

Nello specifico, per il Comune dell’Aquila l’appostamento ammonta a 20 milioni di euro per il 2023, 18 per il 2024 e 15 per il 2025; i fondi per il cratere, invece, sono cos? ripartiti: 2 milioni di euro per il 2023, 1,8 per il 2024 e 1,5 per il 2025.

Le cifre sono state rese note nel corso di una conferenza stampa cui hanno preso parte anche il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il sottosegretario all’Agricoltura e sovranit? alimentare e forestale, Luigi D’Eramo, i senatori Guido Liris ed Etelwardo Sigismondi, l’onorevole Rachele Silvestri e il vice coordinatore dei sindaci del cratere, e sindaco di Montereale, Massimiliano Giorgi. 

“Le proposte avanzate dal nostro Comune e dai centri del cratere sismico 2009 sono state recepite – spiega il sindaco Biondi – Per anni abbiamo chiesto che fosse fatta chiarezza sui fabbisogni dei nostri enti sin dalla stesura iniziale del testo base della Legge di Bilancio e troppo spesso ci siamo, invece, ritrovati a fare i conti con provvedimenti giunti oltre la data del 31 dicembre, a presentare emendamenti con la speranza che venissero accolti all’ultimo minuto o a protestare per le penalizzazioni che i nostri territori rischiavano di subire – recita la nota online sul portale web ufficiale. Altro dato rilevante ? la pluriennalit? degli stanziamenti che d? garanzie di stabilit? alla complessa macchina della ricostruzione – si apprende dalla nota stampa. Altro elemento molto importante ? quello che garantir? continuit? per il personale degli Uffici speciali dove, dopo l’importante operazione di stabilizzazione del personale precario, permangono ancora unit? di personale con contratti co – riporta testualmente l’articolo online. co – recita il testo pubblicato online. co – recita il testo pubblicato online. ”.

“Si tratta di un risultato che premia la credibilit?, l’affidabilit? e la seriet? che ognuno di noi ha messo in campo, rapportandosi con compostezza e concretezza con le strutture politiche e tecniche dei ministeri, al di l? della comune appartenenza alla coalizione di centrodestra o dei singoli rapporti personali che possiamo vantare con rappresentanti dell’esecutivo”, ha concluso il sindaco che ha inteso ringraziare, oltre ai presenti all’incontro con i giornalisti, “tutti coloro che hanno presidiato le Commissioni parlamentari di Camera e Senato, gli onorevoli Fabio Roscani, Guerino Testa, Alberto Bagnai e Nazario Pagano che oggi non hanno potuto presenziare per precedenti impegni inderogabili, cos? come il sottosegretario Fausta Bergamotto che ? impegnata in aula, i ministri Giancarlo Giorgetti e Nello Musmeci, il vice ministro Maurizio Leo, i sottosegretari Lucia Albano e Giovanbattista Fazzolari, l’assessore comunale al Bilancio e il presidente della I commissione, Raffaele Daniele e Livio Vittorini, l’assessore al Personale, Laura Cucchiarella, – unitamente al Segretario generale, Luzio Luzzetti, e il Capo Dipartimento dell’area amministrativo-contabile, Tiziano Amorosi – i titolari di Usra e Usrc, Salvo Provenzano e Raffaello Fico – aggiunge testualmente l’articolo online. Una menzione la dedico all’Ispettore generale del Mef, Nunzia Vecchione, che ci ha supportato come gi? accaduto in passato per il tema dell’adeguamento dei prezzi della ricostruzione privata post sisma 2009”.

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, poco fa, dal servizio stampa del Comune di L’Aquila. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il canale web istituzionale del Comune di L’Aquila, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: comune.laquila.it

 

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime