domenica, Febbraio 25, 2024
HomeAttualitàAsl4, Fondazione Onda, Bollini rosa agli ospedali di Teramo e Sant’Omero

Asl4, Fondazione Onda, Bollini rosa agli ospedali di Teramo e Sant’Omero

Aggiornamenti dall’ASL 4 Teramo disponibili sul sito istituzionale:

  Fondazione Onda ha assegnato oggi i Bollini Rosa per il biennio 2024-2025 agli ospedali che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l’universo femminile, ma anche quelle che riguardano trasversalmente uomini e donne in ottica di genere – Per la Asl di Teramo a ricevere il riconoscimento, attribuito _ come ormai da diversi anni a questa parte _ agli ospedali di Teramo e Sant’Omero, sono state Cinzia Angelozzi, referente dei Bollini rosa per il Mazzini, Angela Del Gaone, referente dei Bollini rosa per il Val Vibrata ed Emanuela Natali, amministrativa della direzione sanitaria di Sant’Omero – aggiunge testualmente l’articolo online. La premiazione è avvenuta in una cerimonia svoltasi al Ministero della Salute – Sono stati 367 gli ospedali che hanno ottenuto il riconoscimento – riporta testualmente l’articolo online. La valutazione delle strutture ospedaliere e l’assegnazione dei Bollini Rosa è avvenuta tramite un questionario di candidatura composto da circa 500 domande, ciascuna con un valore prestabilito, suddivise in 15 aree specialistiche più una sezione dedicata ai servizi generali per l’accoglienza delle donne e una alla gestione dei casi di violenza sulle donne e sugli operatori sanitari – precisa la nota online. Tre i criteri di valutazione tenuti in considerazion e, la presenza di: specialità cliniche che trattano problematiche di salute tipicamente femminili e trasversali ai due generi che necessitano di percorsi differenziati, tipologia e appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici e servizi clinico-assistenziali in ottica multidisciplinare gender-oriented, l’offerta di servizi relativi all’accoglienza delle utenti alla degenza della donna a supporto dei percorsi diagnostico-terapeutici (volontari, mediazione culturale e assistenza sociale) e infine il livello di preparazione dell’ospedale per la gestione di vittime di violenza fisica e verbale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale.     N.B. nella foto 1 la rappresentativa della Asl di Teramo, nella foto 2 la stessa rappresentativa con la presidente della Fondazione Onda Francesca Merzagora e Claudio Mencacci presidente del comitato tecnico scientifico della stessa Fondazione Ufficio stampa ASL TERAMO 30.11.2023

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, nelle ultime ore, dal servizio stampa dell’ASL 4 Teramo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 13, anche mediante il sito internet dell’ASL 4 Teramo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: aslteramo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime