domenica, Febbraio 25, 2024
HomeAttualitàChieti, FIGHT CLUBBING WORLD CHAMPIONSHIP 2023.

Chieti, FIGHT CLUBBING WORLD CHAMPIONSHIP 2023.

Chieti, nuova nota diramata in giornata dal Comune attraverso il proprio sito web ufficiale:

Chieti, 15 maggio 2023 – Si svolgerà domani, sabato 16 dicembre al Pala Tricalle, a partire dalle ore 19 il FightClubbing 33, il più grande evento di Sport da Combattimento d’Italia – si apprende dal portale web ufficiale. L’evento, sostenuto dal Comune, dalla Regione Abruzzo, dal Coni Abruzzo, dalla Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Federkombat, dalla Federazione Pugilistica Italiana FPI e dall’OPES sarà trasmesso in diretta su DAZN, grazie a una partnership capace di far varcare alle sfide il perimetro nazionale – recita la nota online sul portale web ufficiale. Sul ring anche il giovane pugile Yelfry Rosado Guzman, rimasto in carrozzina dopo esser stato ferito con tre colpi di pistola mentre era a lavoro, che tornerà a combattere per la finalissima del primo torneo al mondo di Boxe Autonoma in Carrozzina, contro il forte Simone Dessi: in palio il Titolo Italiano di Pugilato – aggiunge testualmente l’articolo online. Stamane sfide, novità e programma sono stati illustrati in conferenza stampa in presenza dell’assessore allo Sport Manuel Pantalone, dell’organizzatore dell’evento Andrea Sagi, dei campioni Amansio Paraschiv, Maximo Suarez ed Enrico Pellegrino ed i pugili Luca Spadaccini, Edoardo D’Addazio, Davide De Lellis, Ivan Guarnieri, Matteo Patanè e Yelfry Rosado Guzman che si sfideranno sui vari terreni degli incontri –   “Il Fightclubbing 33 è il primo evento internazionale dopo il conseguimento del titolo di Chieti Città Europea dello sport per il 2025 – così l’assessore Manuel Pantalone – . Questo è il terzo anno, quest’anno abbiamo voluto dargli maggiore forza, riuscendo a intercettare un ulteriore finanziamento regionale di 20.000 euro, parliamo del più grande evento per gli sport da combattimento d’Italia – Grazie alla straordinaria macchina organizzativa, vedremo affrontarsi i migliori atleti del momento, un torneo internazionale che quest’anno è anche su DAZN, in modo che possa essere un’occasione importante per la nostra città e per tutto il nostro territorio – recita il testo pubblicato online. Siamo certi che il valore aggiunto per la città sia grande e destinato a crescere ancora, perché a Chieti approdano i migliori team internazionali del settore – Uno show organizzato in modo puntuale e perfetto che invitiamo tutti a non perdere”.   “Torniamo a Chieti per la terza volta, con una macchina al cento per cento della sua efficienza – così l’organizzatore Andrea Sagi – . Tante novità, fra cui il tanto atteso riconoscimento del titolo italiano di boxe in carrozzina che vedrà di nuovo protagonista Yelfry Guzman contro Simone Dessì, ma ancora l’attesa finale fra il campione Amansio Paraschiv contro Maximo Suarez per l’unificazione del titolo del mondo, la superstar Enrico Pellegrino e i pugili abruzzesi, tutti riuniti in questa edizione come non si è mai visto fino a oggi, per allietare il pubblico teatino – riporta testualmente l’articolo online. Tante novità anche dal punto di vista istituzionale, perché oltre Regione e Comune di Chieti, quest’anno abbiamo anche quello del Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio che supporta questo evento riconoscendo la qualità del progetto catalogandoci fra i trenta eventi più importanti dello sport italiano – aggiunge testualmente l’articolo online. Domani dalle 19 alla mezzanotte avremo 12 match professionistici, quindi pugilato, kickboxing, muay thai e uno spettacolo senza precedenti – Vi aspettiamo per viverlo insieme al Pala Tricalle di Chieti”.   “L’anno scorso ero testimonial, avevo promesso che sarei tornato a combattere e così questo sogno si avvera – aggiunge Yelfry Guzman che sarà sul ring per il titolo italiano di pugilato in carrozzina – . Il titolo nasce grazie al Fightclubbing, in quest’anno ho lavorato molto per poter tornare a combattere e così sarà. Un’emozione grande per me e per tutti quelli che hanno passione e amore verso lo sport e queste discipline”.   Motivatissimi gli altri atleti presenti in conferenza che hanno salutato la città prima di posare per le foto di rito e procedere alle operazioniche precedono i match.

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal Comune teatino e online sul portale istituzionale dell’Ente. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche mediante il sito internet del Comune di Chieti, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: comune.chieti.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime