mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeAttualitàChieti, Sindaco e Cassarino su ricorso al Tar dell’AGCOM contro contratto di...

Chieti, Sindaco e Cassarino su ricorso al Tar dell’AGCOM contro contratto di Teateservizi

Comune di Chieti, nuovo comunicato diramato attraverso il sito web istituzionale:

Chieti, 4 marzo 2024 – Nella giornata odierna è stato notificato al Comune il ricorso al Tar di Pescara da parte dell’AGCOM sulla proroga del contratto di Teateservizi Srl in liquidazione e di cui il Tribunale di Chieti ha stabilito il fallimento lo scorso 21 febbraio – riporta testualmente l’articolo online.   “Accogliamo questa ulteriore iniziativa con la medesima disponibilità che ci ha visto affrontare la complessa situazione economica e finanziaria del Comune negli ultimi tre anni – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alle Partecipate Massimo Cassarino – . Di concerto con l’avvocatura comunale, sosterremo tutte le nostre ragioni davanti al Tar rispondendo ai giudici amministrativi su quanto sollevato dall’Authority delle comunicazioni – Non possiamo, però, che accogliere con inevitabile meraviglia tale iniziativa, considerato che l’Ente aveva risposto nei tempi alle contestazioni che l’AGCOM aveva sollevato con una nota e che, nel frattempo, com’è noto, il Tribunale di Chieti ha sentenziato il fallimento di Teateservizi Srl in liquidazione, non procedendo all’omologa del concordato preventivo portato avanti dal liquidatore per conto del Comune – recita la nota online sul portale web ufficiale. Sarà nostra premura sentire al più presto il curatore della società per capire se intende procedere alla richiesta di esercizio provvisorio, in modo da poter approntare al più presto un affidamento temporaneo dei servizi di riscossione e parcheggi a un soggetto altro, in attesa della gara per l’affidamento definitivo”.

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal Comune teatino e online sul portale istituzionale dell’Ente. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche mediante il canale web istituzionale del Comune di Chieti, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: comune.chieti.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime