venerdì, Febbraio 3, 2023
HomePoliticaConsiglio Regionale, la nota. Ponte Ciclopedonale Tronto, D’Annuntiis: si farà

Consiglio Regionale, la nota. Ponte Ciclopedonale Tronto, D’Annuntiis: si farà

- Advertisement -

Consiglio Regionale d’Abruzzo, nuova nota diramata in giornata dall’Ufficio Stampa dell’Emiciclo:

– La Regione Abruzzo conferma la realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume Tronto – riporta testualmente l’articolo online. “Oggi in commissione infrastrutture – ha reso noto il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Umberto D’Annuntiis – è stata respinta una risoluzione meramente strumentale del consigliere Pepe che chiedeva alla Giunta di fare attività che già sono state portate a compimento – aggiunge testualmente l’articolo online. Ecco la verità su come stanno le cose – si apprende dalla nota stampa. L’opera si farà: la Regione Marche ha comunicato l’impossibilità a raggiungere le OGV entro il 31/12/2022 e la Regione Abruzzo per non perdere le risorse le ha messe a disposizione di altri interventi – precisa la nota online. La Regione Marche, in seguito alla variazione dei prezzi, ha comunicato un nuovo quadro economico con incremento di 650.000 euro per Regione – recita la nota online sul portale web ufficiale. La Regione Abruzzo ha inserito tale intervento all’interno della Ciclovia Adriatica prevedendo la copertura delle risorse complessive, pari ora a 1.650.000 euro per Regione, con fondi PNRR. Tale aggiornamento è stato comunicato al Ministero competente e a breve si provvederà alla sottoscrizione delle relative convenzioni – aggiunge la nota pubblicata. Tutto il resto – ha concluso il sottosegretario D’Annuntiis – appartiene alla polemica strumentale che, purtroppo, è diventata arte principale di chi non ha nulla da dire”. (com/red)

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, oggi, dal servizio stampa del Consiglio Regionale dell’Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 18, anche mediante il sito internet del Consiglio Regionale d’Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: emiciclonews.it

 

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime