giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeCronacaPolizia, ARRESTATO RAPINATORE SERIALE

Polizia, ARRESTATO RAPINATORE SERIALE

- Advertisement -

Polizia, la nuova nota online dalle questure pubblicata sul sito web istituzionale, sezione Questura di Pescara:

La Polizia di Stato ha condotto in carcere un 33enne pescarese gravemente indiziato di avere messo a segno 3 rapine a mano armata in altrettanti supermercati pescaresi e arrestato venerdì scorso dal personale della Squadra Mobile, poco prima che potesse compierne un’altra – si legge sul sito web ufficiale. Nei giorni addietro (l’ 8 e l’11 di ottobre) sono state messe a segno due rapine in supermercati che, in base alle indagini svolte, sono state ritenute consumate dalla stessa persona che lo scorso 22 agosto aveva perpetrato un’altra analoga rapina – si legge sul sito web ufficiale. Il rapinatore ha sempre agito da solo, a bordo di uno scooter, entrando nel supermercato poco prima dell’orario di chiusura ed ha sempre utilizzato una pistola per minacciare i cassieri e farsi consegnare i soldi – precisa il comunicato. I sospetti degli investigatori si sono rivelati fondati in quanto venerdì scorso, pochi minuti prima delle ore 20.00, lo hanno bloccato prima che potesse raggiungere il supermercato scelto per l’ennesimo colpo – recita il testo pubblicato online. Addosso, infatti, sono stati trovati indumenti utili a travisarsi, compreso un passamontagna, e la pistola ad aria compressa, in metallo, usata per minacciare le vittime – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Lo scooter era stato rubato proprio la mattina del 22 agosto, ovvero il giorno della prima rapina – Venerdì, quando è stato fermato, il rapinatore ha reagito ingaggiando una colluttazione con gli agenti causando a due di loro lesioni giudicate guaribili in 3 giorni – precisa il comunicato. Ha anche sfondato un vetro dell’auto della Squadra Volante utilizzata per il suo trasporto – aggiunge testualmente l’articolo online. Per questi fatti, è stato arrestato per tentata rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale – si apprende dalla nota stampa. Sulla base degli elementi emersi dalle indagini della Squadra Mobile, l’ Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia cautelare per le altre 3 rapine – si apprende dalla nota stampa.

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informazione della Polizia di Stato per la Questura di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 08, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, sezione Questura di Pescara, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: questure.poliziadistato.it

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime