domenica, Luglio 14, 2024
HomeCronacaPOLIZIA DI STATO DI L’AQUILA: EMESSI DAL QUESTORE DI L’AQUILA UN FOGLIO...

POLIZIA DI STATO DI L’AQUILA: EMESSI DAL QUESTORE DI L’AQUILA UN FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO E QUATTRO DACUR.

Polizia, ultime dal sito:

Il Questore della Provincia di L’Aquila, tra il 18 agosto ed il 12 settembre 2023, ha emesso alcuni provvedimenti applicativi di misure di prevenzione personali, tutti collegati ad episodi violenti verificatisi nel centro cittadino di L’Aquila tra il 13 agosto ed il 6 settembre  u.s. e avvenuti nelle immediate vicinanze di pubblici esercizi – precisa il comunicato. In dettaglio sono state emesse le seguenti misure: N. 1 Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di L’Aquila per anni tre nei confronti di un cittadino italiano 22enne residente in Avezzano e N. 1 DACUR (c.d. “DASPO WILLY”) della durata di anni due a carico di un cittadino marocchino 32enne, tuttora irreperibile e ricercato, entrambi con precedenti di polizia, coinvolti a vario titolo in una violenta lite scoppiata nella locale via Castello il 13 agosto 2023. N. 1 DACUR, della durata di anni due, a carico di un cittadino tunisino minorenne, protagonista dell’aggressione di due dipendenti di un esercizio pubblico, sito in Piazza Regina Margherita, reato commesso il 22 agosto 2023. N. 1 DACUR, emesso nei confronti di un cittadino egiziano minorenne per il danneggiamento di un esercizio commerciale sito sotto i portici di San Bernardino, con getto pericoloso di una bottiglia di vetro nell’area sottostante, episodio avvenuto il 4 settembre 2023. N. 1 DACUR, emesso nei confronti di un cittadino italiano 44enne responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, commessi il 6 settembre 2023, in Corso Vittorio Emanuele, nei confronti di militari dell’Arma dei Carabinieri – aggiunge la nota pubblicata. Lo stesso soggetto, pregiudicato e con precedenti di polizia e che aveva anche malmenato una donna, è stato trovato in possesso di un coltello ed arrestato in flagranza di reato –   Tutti i provvedimenti sono stati applicati per la pericolosità dei soggetti che vi sono stati sottoposti, che con il loro comportamento mettono in pericolo l’integrità, la sicurezza e la tranquillità pubblica, ed impongono agli stessi il divieto di frequentare, accedere e di stazionare nelle immediate vicinanze di numerosi esercizi pubblici presenti nel centro cittadino ed ai luoghi dove sono stati commessi i fatti penali contestati, o, come nel caso del Foglio di Via Obbligatorio, di far ritorno nel comune di L’Aquila – si legge sul sito web ufficiale. Ulteriori provvedimenti sono al vaglio della Divisione Polizia Anticrimine della Questura è potrebbero scattare nei prossimi giorni. 

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, oggi, dal servizio informazione della Polizia di Stato per la Questura di L’Aquila. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 12, anche mediante il canale web istituzionale della Polizia di Stato, area Questure online – sezione Questura di L’Aquila, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime