venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, la nota: Montagna: mercoledì incontro con Ministro Santanchè per carenza...

Regione Abruzzo, la nota: Montagna: mercoledì incontro con Ministro Santanchè per carenza neve Appennino

Regione Abruzzo, la nuova nota online:

Pescara, 5 gen. – La pesante crisi che sta investendo le stazioni sciistiche invernali dell’Appennino per la grave carenza di neve sarà al centro dell’incontro fissato mercoledì 11 gennaio alle ore 10 presso la sede del ministero del Turismo – recita il testo pubblicato online. Lo comunica il coordinatore nazionale della Commissione Turismo della Conferenza delle Regioni, Daniele D’Amario, dopo un breve colloquio con il ministro del Turismo, Daniela Santanchè. “Il tavolo di lavoro che si andrà a costituire – precisa il coordinatore nazionale – si pone l’obiettivo di studiare un pacchetto di aiuti destinato alle attività dell’Appennino in grado di ridurre le conseguenze negative della mancanza di neve sugli impianti di risalita, ma anche di pensare politiche di sviluppo e di ammodernamento delle strutture sciistiche di risalita e innevamento artificiale, con la creazione di un fondo speciale per la montagna – si legge sul sito web ufficiale. Il tavolo con il Ministro Santanchè parte con la presenza delle Regioni Abruzzo, Emilia Romagna e Toscana, ma è chiaro che la partecipazione alla riunione di mercoledì è aperta anche ai rappresentanti delle regioni dell’Appennino Centrale e Meridionale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. In questo momento – conclude il coordinatore nazionale del Turismo – è necessario dare un segnale concreto agli operatori turistici della neve che rischiano seriamente di vedere compromessa una stagione invernale che invece era partita sotto i migliori auspici”. IAV 230105

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, nelle ultime ore, dalla Regione Abruzzo e pubblicata online sul sito istituzionale. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche mediante il canale web istituzionale della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime