venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, Sociale: Quaresimale, giunta approva aiuti in favore di Care leavers

Regione Abruzzo, Sociale: Quaresimale, giunta approva aiuti in favore di Care leavers

Regione Abruzzo, ultime dal sito:

La giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, ha aderito alla sperimentazione del progetto “Care Leavers” a valere sul fondo povertà per l’anno 2022. La decisione rientra nell’ambito del piano per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà per il triennio 2021-2023. Si tratta di interventi in favore di coloro che, al compimento della maggiore età, vivono fuori dalla famiglia di origine a seguito di un provvedimento dell’autorità giudiziaria – si legge sul sito web ufficiale.

I ragazzi e le ragazze vengono accompagnati per realizzare i propri percorsi che possono essere orientati al completamento degli studi secondari superiori o la formazione universitaria, alla formazione professionale o l’accesso al mercato del lavoro –  La Sperimentazione nazionale Care leavers è promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del Fondo per la Lotta alla Povertà e all’Esclusione Sociale ed è sostenuta da un contributo economico laddove ricorrano i requisiti ISEE. “Aderiamo al progetto nazionale – spiega l’assessore Quaresimale – per offrire  possibilità di inserimento a quei giovani che sono stati costretti a lasciare il nucleo famigliare di origine per approdare in una comunità residenziale – recita la nota online sul portale web ufficiale. L’obiettivo è quello di accompagnare i neomaggiorenni all’autonomia, attraverso la creazione di supporti necessari per consentire loro di costruirsi gradualmente un futuro e di completare il percorso di crescita  fino al compimento del 21esimo anno”. (regflash) k..S. 221229

 

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 18, anche mediante il canale web istituzionale della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime