giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, Sociale: Quaresimale in visita all’Emporio solidale di Giulianova

Regione Abruzzo, Sociale: Quaresimale in visita all’Emporio solidale di Giulianova

Regione Abruzzo, la nuova nota online:

Pescara, 2 dic. “Una realtà territoriale straordinaria che lavora in silenzio e fornisce un sostegno concreto ai cittadini in stato di povertà”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, in visita istituzionale all’Emporio di Gaj che ha sede a Giulianova e che, quotidianamente, porta avanti iniziative di sostegno alimentare – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. “Sono rimasto particolarmente colpito dalle attività che l’Emporio organizza sul territorio ed è per questo che ho garantito il massimo sostegno della Regione – ha commentato l’assessore regionale -, si tratta di una realtà che rappresenta un punto di riferimento per tutti coloro che hanno bisogno di un quotidiano sostegno e lo fa in maniera innovativa, responsabilizzando l’utente tramite una card con un credito che dà l’opportunità di fare la spesa in modalità self-service migliorando l’efficacia dell’assistenza rispetto alla classica distribuzione dei pacchi alimentari – aggiunge la nota pubblicata. La Regione Abruzzo, – ha spiegato Quaresimale – tramite il mio assessorato, ha finanziato questo progetto innovativo promosso dalla Croce Rossa Italiana – Comitato di Giulianova con un contributo di 49mila 280 euro tramite l’avviso di sostegno alle iniziative sul terzo settore – si apprende dalla nota stampa. Il Comitato di Giulianova della CRI, che è presente nella provincia teramana con le tre unità territoriali di Alba Adriatica, Corropoli e appunto Giulianova, quest’ ultima in qualità di sede legale e amministrativa, è il classico esempio di quanto sia importante il volontariato nell’ottica di riuscire a dare risposte concrete a chi ha bisogno”. US/231202

Lo riporta una nota diffusa, oggi, dalla Regione Abruzzo e pubblicata online sul sito istituzionale. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 11, anche sulle pagine del portale web della Regione Abruzzo, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime