venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo: ultime news, Giunta: i provvedimenti approvati nella seduta del 22...

Regione Abruzzo: ultime news, Giunta: i provvedimenti approvati nella seduta del 22 dicembre             

Regione Abruzzo, la nuova nota online:

Pescara, 22 dic. – La Giunta regionale si è riunita oggi pomeriggio, all’Aquila, per deliberare i seguenti provvedimenti – aggiunge la nota pubblicata. Su proposta del presidente Marco Marsilio sono state approvate le linee guida per la redazione della “Carta dei servizi” della Regione Abruzzo – aggiunge testualmente l’articolo online. La legge sulla trasparenza, dispone l’obbligo di pubblicazione da parte delle Pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi, della Carta dei servizi o del documento contenente gli standard di qualità dei servizi pubblici – precisa il comunicato. Si è proceduto, poi, all’approvazione della ricognizione e della classificazione della portualità regionale, a seguito delle nuove modifiche normative statali intervenute per la gestione delle aree demaniali marittime e dei porti – precisa la nota online. Sempre su proposta del presidente Marsilio, la Giunta ha deliberato un contributo di 100.000 euro al Comune di San Vito (Ch) per la realizzazione di opere a difesa del tratto di arenile in corrispondenza del molo di Gualdo – La Giunta, con un provvedimento specifico, ha recepito le risultanze delle valutazioni effettuate dal Comitato Tecnico Regionale per lo Studio della Neve e delle Valanghe (CO.RE.NE.VA.) finalizzata alla redazione della Carta di localizzazione dei pericoli da valanghe – si apprende dalla nota stampa. La Giunta regionale ha istituito, inoltre, il “Catasto degli sbarramenti” degli invasi idrici minuiti di competenza regionale – Su proposta dell’assessore Daniele D’Amario è stato approvato invece lo schema di convenzione tra la Regione Abruzzo e l’Università degli Studi dell’Aquila per effettuare tirocini formativi nelle biblioteche regionali dell’Aquila, Pescara, Teramo e Chieti – precisa il comunicato. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore Pietro Quaresimale, ha aderito a una manifestazione di interesse mirata a raccogliere idee progettuali per interventi di supporto all’integrazione sociale, sanitaria, abitativa e lavorativa di cittadini di Paesi terzi vittime, e potenziali vittime, di sfruttamento lavorativo – aggiunge testualmente l’articolo online. Il programma – finanziato a valere sul Fondo Sociale Europeo-PON Inclusione – intende allargare gli ambiti di intervento già avviati sul territorio nazionale e regionale per la prevenzione del lavoro sommerso e contrasto al fenomeno del caporalato – aggiunge testualmente l’articolo online. A tal proposito è stata approvata la scheda progettuale sintetica formulata in partenariato con le Regioni Lazio (Capofila), Marche, Molise e Toscana – viene evidenziato sul sito web. Su proposta del vicepresidente Emanuele Imprudente è stato approvato lo schema di protocollo di intesa, tra il Ministero della Transizione Ecologica e le Regioni Abruzzo, Marche e Umbria, per la condivisione di metodologie, strumenti e tecnologie a supporto dei processi di valutazione ambientale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Nello specifico il protocollo d’intesa ha per oggetto una collaborazione tecnica finalizzata all’individuazione, condivisione e sperimentazione di criteri e metodologie tecnico-scientifiche, anche con il ricorso all’utilizzo di strumenti innovativi (IoT based) di supporto alle decisioni, nei processi di valutazione ambientale di competenza statale, regionale e comunale, di cui al D.Lgs.152/2006. Infine, sempre su proposta del vicepresidente Emanuele Imprudente, è stato approvato il protocollo d’intesa per la gestione della specie “Canis Lupus” in aree antropizzate della Provincia dell’Aquila – Il protocollo, ha durata quinquennale – si apprende dalla nota stampa.

Su proposta del presidente Marsilio, la Giunta ha dato attuazione all’Accordo tra il Presidente della Regione Abruzzo ed il Ministro per il Sud e la Coesione territoriale del 16 luglio 2020 relativamente alla riprogrammazione delle risorse FSC 2014-2020 (Decreto Crescita) per Interventi di adeguamento dell’Aeroporto dei parchi “Giuliana Tamburro” e Polo Logistico della Protezione Civile regionale di L’Aquila-Preturo alle esigenze derivanti dall’emergenza pandemica da Covid-19.

Disco verde alla proposta al Consiglio regionale di approvare il regolamento d’uso delle aree demaniali marittime portuali (nei porti o specifiche aree portuali, di rilevanza economica regionale e interregionale).

Su iniziativa dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, in merito alla vaccinazione anti HPV, ridefinita la strategia di offerta gratuita alle donne di 25 anni di età con relativa modifica al calendario vaccinale della Regione Abruzzo – recita il testo pubblicato online.

Sempre su proposta dell’assessore Verì, la Giunta ha preso atto ed ha approvato il “PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE ABRUZZO 2019-2021-GESTIONE COVID 2020-2021”.

Su input dell’assessore Guido Liris, via libera al protocollo d’Intesa tra la Regione Abruzzo e l’Agenzia delle Entrate per l’espletamento di attività di valutazione immobiliare – recita la nota online sul portale web ufficiale. Infine, approvata per l’annualità 2020, ai sensi  del  Decreto Interministeriale Infrastrutture  e  dei Trasporti -Economia  e  Finanze  del 23 giugno 2020,  la  ripartizione  della  dotazione  totale  di 264mila 533 euro, assegnata  alla  Regione  Abruzzo  per  l’annualità  2020  e destinata  al  Fondo Inquilini  Morosi Incolpevoli, tra  i  Comuni  ad  alta  tensione  abitativa  e  Comuni  capoluogo, stabilendo che i Comuni interessati, non appena perfezionati i bandi per l’individuazione dei soggetti beneficiari, dovranno provvedere a trasmettere al Servizio Edilizia Sociale la richiesta di erogazione supportata da idonea rendicontazione delle somme necessarie – recita la nota online sul portale web ufficiale. GILPET/211222

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, poco fa, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 18, anche mediante il sito internet della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime