sabato, Giugno 22, 2024
HomeEventi e Cultura“STEFANO” IN SCENA A FOGGIA

“STEFANO” IN SCENA A FOGGIA

Teatro Stabile d’Abruzzo, nuova nota diramata in giornata attraverso il proprio sito web ufficiale:

Va in scena a Foggia, sabato 20 gennaio, alle 21.00, e domenica 21 gennaio, alle 19.00, Teatro dei Limoni, “STEFANO” di Armando Discepolo, con Vito Signorile, Tina Tempesta, Rossella Gesini, Paolo del Peschio e Stefano Angelucci Marino – recita il testo pubblicato online. Una nuova Produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo in collaborazione con Teatro del Sangro e Teatro Abeliano di Bari – precisa il comunicato. Un testo tragicomico, visionario, una storia cruda, narrata con una lingua bastarda e maschere contemporanee per raccontare gli italiani senza Patria – Il suo protagonista è un musicista diplomato al Conservatorio di Napoli che arriva a Buenos Aires, come tanti immigrati di inizio Novecento, con la speranza di “trovare l’America”. Il suo desiderio è diventare un musicista famoso, scrivere una grande opera e far piovere sterline – recita la nota online sul portale web ufficiale. Niente di tutto ciò accade – recita la nota online sul portale web ufficiale. Le esigenze di una difficile sopravvivenza e i propri limiti come autore fanno tacere la sua canzone – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. La ricerca dell’ideale, la vocazione artistica e i conflitti familiari sono alcuni dei temi che, tra il tragico e il comico, sono crudamente esposti in quest’opera punto di riferimento del grottesco criollo – aggiunge testualmente l’articolo online. Prenotazione obbligatoria – ingresso riservato ai soci Info su prenotazioni e riduzioni: 3249948645 – 0881374533 – info@teatrodeilimoni.it RIDUZIONI per gli OVER 65, per gli studenti di scuole medie, superiori e universitari e per chiunque frequenti un laboratorio teatrale, una scuola di teatro o un’accademia teatrale, su tutto il territorio nazionale (Progetto “White list”).

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, in giornata, con dettagli forniti direttamente dal Teatro Stabile d’Abruzzo sul loro sito. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 12, anche mediante il canale web istituzionale del Teatro Stabile d’Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: teatrostabile.abruzzo.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime