giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeEventi e CulturaTUTTA UN’ALTRA STORIA, LA RASSEGNA PER RAGAZZI IN SCENA A NERETO

TUTTA UN’ALTRA STORIA, LA RASSEGNA PER RAGAZZI IN SCENA A NERETO

Comunicato rilasciato dal Teatro Stabile d’Abruzzo:

Si va in scena il 4 e 5 gennaio a Nereto (Teramo), presso la sala comunale “S. Allende” con “Tutta un’altra storia” – Rassegna di Teatro per ragazzi, organizzata dall’ Associazione Culturale “L’Isola che non c’è” con il sostegno della Fondazione Tercas. Un evento pensato e dedicato a tutti gli amanti del teatro affinché possano immaginare e sognare attraverso storie e racconti – precisa il comunicato. Due appuntamenti dedicati a bambini, ragazzi e famiglie, inseriti all’interno del progetto “Crescere a teatro”, finalità che, da più di dieci anni, la suddetta organizzazione si è prefissa, portando avanti una certa idea di cultura e socialità, al servizio di giovani e giovanissimi del territorio della val Vibrata e della provincia di Teramo – aggiunge testualmente l’articolo online. Crescere a teatro, significa crescere insieme attraverso l’incontro e la condivisione dell’arte – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. IL PROGRAMMA Giovedì 4 gennaio, alle ore 18:00, CANTO DI NATALE dalla celebre opera di Charles Dickens, con Francesco Sportelli e Alessia Tabacco, musiche e canzoni originali di Francesco Sportelli, illustrazioni originali di Valentina di Camillo, regia di Mario Fracassi – Una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo e Il Volo del Coleottero Teatro Musica – Il racconto teatrale e musicale utilizza tecniche diverse per narrare la celebre storia – La scena in miniatura è costruita come un vero presepe ambientato nell’Inghilterra del 1843, dove fragili personaggi di carta prendono vita tra racconto e musica dal vivo restituendo la magia, la poesia, il sogno e la conversione all’amore per l’umanità del burbero e avaro Scrooge – Venerdì 5 gennaio, alle ore 18:00, CANTO DI UN PASTORE storia originale sulla transumanza e i pastori d’Abruzzo con Cristina Cartone e Luca Settepanella, regia di Ottaviano Taddei, musiche originali di Alex Ricci – precisa il comunicato. Una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo e Terrateatro . Attraverso i canti e l’uso in scena dei pupazzi, i bambini vengono trasportati in un Abruzzo antico, fatto di giochi di una volta, di cibi di un tempo ormai lontano, di una vita immersa completamente nella natura e nel flusso delle stagioni – aggiunge la nota pubblicata. L’ingresso prevede un biglietto di 3,00 €. I posti sono limitati e non numerati – precisa la nota online. Info e prenotazioni tramite WhatsApp al 338.5306834. Si ricorda che la prenotazione sarà valida fino a 10 minuti dall’inizio degli spettacoli, termine oltre il quale l’organizzazione riassegnerà i posti.

Lo riporta una nota diffusa, oggi, con dettagli forniti direttamente dal Teatro Stabile d’Abruzzo sul loro sito. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche mediante il canale web istituzionale del Teatro Stabile d’Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: teatrostabile.abruzzo.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime