mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeAttualitàAsl1, Chirurgia robotica: L’Aquila polo d’eccellenza, eseguiti i primi 6 interventi con...

Asl1, Chirurgia robotica: L’Aquila polo d’eccellenza, eseguiti i primi 6 interventi con il secondo robot

ASL 1 Abruzzo, ultime dal sito web istituzionale:

mar 05 mar, 2024L’Aquila – La chirurgia robotica, ormai pratica standard degli interventi dell’ospedale dell’Aquila, si potenzia ulteriormente – si apprende dalla nota stampa. Sono infatti stati eseguiti i primi 6 interventi, di grande complessit?, con il secondo robot chirurgico Da Vinci – precisa il comunicato. E L’Aquila si conferma all’avanguardia nella regione Abruzzo essendo il primo centro a disporre di due robot: soltanto altre 5 aziende sanitarie nel centro-sud del paese possono vantare tale risorsa – viene evidenziato sul sito web.   Questo significativo passo avanti nella chirurgia assistita porta notevoli benefici ai pazienti, garantendo un trattamento meno invasivo, riducendo il dolore post-operatorio e abbreviando i giorni di degenza – viene evidenziato sul sito web.   Il primo robot Da Vinci, in uso all’Aquila dal 2017, ? utilizzato quotidianamente in sala operatoria al massimo delle sue capacit? operative – Il secondo macchinario, installato nei giorni scorsi, ? stato impiegato con successo in una serie di procedure chirurgiche complesse (soprattutto oncologiche) della Chirurgia generale – recita la nota online sul portale web ufficiale.   Gli altri spazi di applicazione del secondo robot sono Ginecologia, Chirurgia della tiroide, Chirurgia maxillo facciale e Chirurgia otorinolaringoiatrica – Nell’ottica di arrivare a una sempre maggiore operativit? della chirurgia robotizzata al San Salvatore, a breve verr? acquistato e attivato anche il robot chirurgico ortopedico – aggiunge testualmente l’articolo online.   Il direttore del Dipartimento chirurgico, dott. Mauro Favoriti, ha commentato l’importanza di questi progressi: “L’introduzione del secondo robot chirurgico Da Vinci, voluto dalla Direzione Aziendale, ha rivoluzionato la nostra capacit? di trattare i pazienti: maggiore precisione, minore invasivit? e tempi di recupero pi? rapidi – spiega – Con l’aggiunta di questa nuova strumentazione all’avanguardia, la nostra Asl si afferma sempre di pi? come polo di eccellenza nella chirurgia robotica, pronto ad attrarre pazienti non solo da tutta la regione Abruzzo, ma anche oltre i confini regionali – precisa il comunicato. Siamo entusiasti di poter offrire ai nostri pazienti cure di altissimo livello con tecnologie all’avanguardia per garantire i migliori risultati terapeutici”. Nella foto qui sotto, il prof Fabio Vistoli, primario di Chirurgia universitaria dell’ospedale dell’Aquila, e il dottor Antonio Giuliani, medico chirurgo dello stesso reparto, con il secondo robot Da Vinci.

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, oggi, dall’ASL 1 Abruzzo e online sul sito web dell’ASL. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche mediante il canale web istituzionale dell’ASL 1 Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: asl1abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime