venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàChieti, Iscrizioni aperte per i nuovi corsi di alfabetizzazione digitale

Chieti, Iscrizioni aperte per i nuovi corsi di alfabetizzazione digitale

Comune di Chieti, ultime dal sito web istituzionale:

hieti, 3 gennaio 2023 – Dopo l’importante successo riscosso dal primo corso di alfabetizzazione digitale promosso dal Comune di Chieti per over 65enni, l’iniziativa ritorna, a brevissima distanza dalla prima edizione dei Nonni tecnologici, che ha visto la consegna dei primi attestati a fine novembre – Il percorso didattico di sicurezza e alfabetizzazione digitale finanziato con fondi del Ministero dell’Interno per la sicurezza degli anziani erogati dalla Prefettura, raddoppia perché sarà suddiviso in 2 livelli per un totale di 12 lezioni – precisa il comunicato. Gli incontri si svolgeranno in due location: a partire dal 17 gennaio negli spazi della biblioteca Bonincontro a Chieti Scalo (piazza San Pio X, ogni martedì alle ore 15:30) e dal 19 gennaio nell’aula magna del Liceo Gonzaga nel centro storico (via dei Celestini n.4, ogni giovedì alle ore 15.30), sempre a cura dell’associazione “Mondo digitale”, ideatrice e promotrice del primo, in co-organizzazione con l’Amministrazione comunale, assessorato alle Politiche sociali e Digitalizzazione – Le lezioni saranno tenute dal presidente dell’associazione, Mario Bisceglie – recita la nota online sul portale web ufficiale. Per info e prenotazioni contattare l’associazione al numero 338/2242774 (ore pomeridiane, giorni feriali).   “Abbiamo fatto davvero di tutto per assicurare il prosieguo di questa iniziativa che ha riscosso tantissimo successo – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore alle Politiche sociali Mara Maretti – sintomo che era un bisogno sentito dalla nostra cittadinanza, a cui è riservato il corso, soprattutto quella che vive un particolare divario comunicativo a livello generazionale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Ringraziamo l’associazione Mondo digitale sia per l’ottimo lavoro svolto e per aver portato l’idea, nonché per essersi resa disponibile a questo secondo round che si svolgerà anche a Chieti Scalo, ampliando, così, il potenziale della partecipazione a più persone, grazie a finanziamenti che servono proprio a emancipare le fasce di popolazione più a rischio truffe e raggiri – Siamo così riusciti a trovare risorse sia per promuovere un corso avanzato per chi ha già sostenuto questo primo livello formativo, ma anche tanti altri corsi base aperti a tutti, perché ci rendiamo conto che la cittadinanza ha risposto bene e numerosa ed è interessata a questa proposta – si apprende dal portale web ufficiale. Per noi significa anche agevolare l’utilizzo della modalità digitale, che è un canale sempre più forte di dialogo con la popolazione, in linea con il processo di dematerializzazione in corso anche per il Comune di Chieti – precisa la nota online. L’invito è a rispondere numerosi a questa possibilità che è completamente gratuita, perché consente non solo a chi ha possibilità di imparare, di rendersi tecnologicamente indipendente, ma, soprattutto, di socializzare attraverso strumenti che usati bene contribuiscono ad azzerare le distanze fra amministratori e amministrati e a far viaggiare più velocemente i servizi”.        

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, in giornata, dal Comune teatino e online sul portale istituzionale dell’Ente. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 19, anche sulle pagine del portale web del Comune di Chieti, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: comune.chieti.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime