sabato, Giugno 22, 2024
HomePoliticaConsiglio Regionale d’Abruzzo. Asl1, Paolucci e Fedele: pessima gestione crisi

Consiglio Regionale d’Abruzzo. Asl1, Paolucci e Fedele: pessima gestione crisi

Si riporta di seguito il comunicato pubblicato diramato dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale d’Abruzzo attraverso il portale dedicato EmiciloNews:

– “Tra balbettamenti e incongruenze si è svolta l’audizione dell’Assessore Verì e del Direttore Romano nella commissione Capigruppo di oggi, relativamente all’attacco Hacker subito dalla Asl 1 nelle scorse settimane – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Una seduta che ha messo in luce, ancora una volta, tutto il pressapochismo con cui tanto la maggioranza di centrodestra, quanto la direzione Asl1, hanno gestito, o meglio non gestito, la crisi – precisa la nota online. Tutti i chiarimenti attesi non sono arrivati – Piuttosto è stato confermato quanto sosteniamo da tempo, ovvero, che non c’è nessun ragionevole “riserbo” da mantenere perché quel poco che sono venuti a riferire oggi, avrebbero potuto e, dovuto, farlo già 20 giorni fa – Invece si sono finalmente presentati in Commissione solo perché costretti e nelle loro dichiarazioni non abbiamo trovato alcuna rassicurazione né sul campo delle prestazioni, perché di fatto non sono normalizzate e non sono realmente operative come spesso sostenuto; né sul piano della privacy, perché anche in questo contesto rimane un’enorme incertezza e un grandissimo dubbio da parte dei cittadini – aggiunge la nota pubblicata. Francamente ci aspettavamo di più dalle audizioni di oggi, ma sembra proprio che questa maggioranza abbia scelto di non gestire la crisi e non metterci la faccia in alcun modo, lasciando l’utenza in balia di disagi tanto seri da mettere persino a rischio prestazioni e procedure urgenti e facendo piombare nel caos anche gli operatori delle strutture sanitarie e del sistema, costretti a tornare alla carta e a fare un salto indietro nel tempo di almeno vent’anni – precisa la nota online. Ora ci auguriamo che un atteggiamento diverso sia perseguito dal Presidente Marsilio nel prossimo Consiglio regionale, dove ci aspettiamo chiarisca tante cose, a partire dai tempi del ritorno alla normalità e del perché il sistema delle prestazioni più sensibili erogate dalla Regione sia stato così vulnerabile – si apprende dalla nota stampa. Non saranno tollerati tentennamenti, nebulosità e pressapochismo – recita il testo pubblicato online. Il Presidente deve rispondere alle nostre domande ricordandosi il ruolo che ricopre e gli obblighi che lo legano ai cittadini abruzzesi, la vera parte lesa di questa assurda vicenda” così il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Giorgio Fedele e il Capogruppo del PD Silvio Paolucci – (com/red)

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, in giornata, dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale dell’Abruzzo e pubblicata online sul sito EmicicloNews. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 08, anche sulle pagine del portale web del Consiglio Regionale d’Abruzzo, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: emiciclonews.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime