venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàL’Aquila, Violenza donne: parte all’Aquila campagna per 1522 – Roccella, Biondi e...

L’Aquila, Violenza donne: parte all’Aquila campagna per 1522 – Roccella, Biondi e Lancia: “istituzioni in prima linea”

Comune di L’Aquila, nuovo comunicato diramato attraverso il sito web istituzionale:

“Bisogna arrivare al maggior numero di donne possibili, perch? sappiano di non essere sole e in caso di rischio di violenza abbiano a chi rivolgersi – precisa la nota online. Una tempestiva richiesta di aiuto in questi casi pu? essere decisiva, per questo ? ottima l’iniziativa del Comune dell’Aquila di diffondere il numero anti-violenza e stalking 1522 sui mezzi del trasporto pubblico e di farlo in diversi periodi dell’anno”. Lo ha detto la ministra per la Famiglia, la Natalit? e le Pari Opportunit?, Eugenia Roccella, partecipando all’Aquila al lancio della campagna promossa dall’assessorato alle Pari Opportunit? in collaborazione con l’Ama e con il settore Trasporti, in vista della giornata internazionale contro la violenza sulle donne in programma il 25 novembre – recita la nota online sul portale web ufficiale.  

“Il governo fin dal primo giorno si ? attivato contro la piaga della violenza – ha affermato Roccella -. Abbiamo aumentato le risorse fino a livelli mai visti prima, abbiamo varato una legge per il rafforzamento delle misure di prevenzione, stiamo promuovendo campagne di sensibilizzazione nelle scuole e di diffusione del numero di pubblica utilit?, ma ? davvero importante che gli enti locali, per la loro vicinanza ai cittadini, si sentano coinvolti a pieno titolo nella sfida e mettano in campo iniziative come questa”. 

Il sindaco Pierluigi Biondi, presente all’appuntamento, ha spiegato come il Comune dell’Aquila sia “in prima linea nel contrasto della violenza – si apprende dal portale web ufficiale. Abbiamo voluto questa campagna – ha spiegato Biondi – perch? il trasporto pubblico, per il carattere trasversale e universale della sua utenza, ? particolarmente adatto allo scopo di arrivare a tutti – I dati ci dicono che in corrispondenza delle campagne di divulgazione del numero verde la frequenza delle chiamate si impenna, e ci? dimostra che di questo strumento c’? un grande bisogno – Abbiamo deciso di cadenzare questa iniziativa nei diversi periodi dell’anno perch? purtroppo la violenza non si ferma il 25 novembre, e quindi ? fondamentale che non si fermi neanche l’impegno delle istituzioni”. 

“La campagna di diffusione del 1522 – ha spiegato l’assessore aquilano alle Pari Opportunit?, Ersilia Lancia – fa parte di un ampio programma di interventi di prevenzione e contrasto della violenza che il Comune dell’Aquila porta avanti durante tutto l’anno – aggiunge testualmente l’articolo online. In sinergia con le strutture che operano sul campo, con le realt? territoriali e con le istituzioni a tutti i livelli, siamo vicini alle donne per contribuire alla prevenzione e contrasto della violenza e all’accoglienza delle vittime – Perch? nessuna sia sola, e non soltanto il 25 novembre”.

 

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal Comune aquilano e online sul portale istituzionale dell’Ente. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche sulle pagine del portale web del Comune di L’Aquila, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: comune.laquila.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime