giovedì, Febbraio 29, 2024
HomePoliticaM5S Abruzzo, RSA senza riscaldamento e corrente, Fedele (M5S): “porterò la questione...

M5S Abruzzo, RSA senza riscaldamento e corrente, Fedele (M5S): “porterò la questione in Consiglio regionale, solidarietà ai pazienti e operatori sanitari”

Movimento 5 Stelle Abruzzo, nuovo comunicato diramato attraverso il sito web ufficiale:

Senza luce né riscaldamento per una settimana: è accaduto alla RSA “San Rocco” di Collelongo dove gli ospiti della struttura sono stati trasferiti altrove perché la cooperativa sociale che la gestisce è morosa con i fornitori delle utenze – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. “Una situazione inaccettabile che non può trovare giustificazione alcuna – si legge sul sito web ufficiale. L’intervento della sindaca Rosanna Salucci, costretta con ordinanza a disporre l’evacuazione dell’edificio per tutelare le persone presenti al suo interno è solo l’ultimo passaggio di una instabilità che va avanti da mesi”, afferma il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Giorgio Fedele – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Le sigle sindacali all’inizio di novembre avevano infatti denunciano la morosità della cooperativa nel pagamento degli stipendi ai dipendenti delle strutture di Collelongo, Avezzano (RSA “San Bartolomeo”) e Scoppito (RSA “Villa Dorotea”), tutte sotto la stessa gestione, che ormai va avanti dall’inizio dell’anno – recita il testo pubblicato online. “Una situazione di precariato e approssimazione che non vede soluzione, per lo meno al giorno d’oggi, e che ricade sugli ospiti delle RSA e, quindi, anche sulle loro famiglie – recita la nota online sul portale web ufficiale. I sindacati, peraltro, avevano già segnalato queste circostanze in Regione mettendo a conoscenza chi di dovere, ma non c’è stato alcun intervento e tutto è rimasto come era stato denunciato – recita il testo pubblicato online. Tutto ciò si riflette sulle prestazioni erogate sia in termini di qualità che di quantità. D’altronde, chi andrebbe a lavorare in una struttura dove è risaputo che la gestione non paga i dipendenti?”, prosegue il Consigliere pentastellato – aggiunge testualmente l’articolo online. “Già da questa settimana porterò la questione all’interno del Consiglio regionale chiedendo la convocazione delle parti interessate, oltre che dei sindacati e della sindaca Salucci di Collelongo cui va la mia solidarietà per l’accaduto – aggiunge testualmente l’articolo online. Esprimo la mia vicinanza agli operatori sanitari di queste rsa, così come agli ospiti delle strutture e alle loro famiglie – si apprende dalla nota stampa. Possono stare certi che farò tutto quanto è in mio potere per tutelarli – precisa il comunicato. Anche la Regione deve fare la sua parte e intervenire al fine di garantire la qualità dei servizi erogati da queste strutture – recita la nota online sul portale web ufficiale. È fondamentale ripristinare una situazione di normalità ed efficienza poiché ci sono tante, troppe, persone che necessitano di ospitalità in queste strutture”, conclude il Consigliere Fedele – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale.

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, oggi, dal Movimento 5 Stelle Abruzzo e online sul sito web ufficiale del partito. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 18, anche mediante il canale web ufficiale del Movimento 5 Stelle Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: movimento5stelleabruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime