domenica, Luglio 14, 2024
HomePoliticaM5S Abruzzo, Taglieri (M5S) e Paolucci (Pd): lavoratori Asl vittime della pessima...

M5S Abruzzo, Taglieri (M5S) e Paolucci (Pd): lavoratori Asl vittime della pessima gestione sanitaria del centrodestra che vuole attuare piani di rientro da lacrime e sangue

Movimento 5 Stelle Abruzzo, ultime dal sito web ufficiale:“I lavoratori della Asl sono i primi a pagare la mala gestio della sanità a trazione centrodestra, che ha costretto le Asl abruzzesi a piani di rientro lacrime e sangue per colmare l’enorme buco milionario registrato dalle Aziende sanitarie nell’ultimo trimestre 2023, e che andrà peggiorando nel 2024. La mancanza di programmazione e l’incapacità di gestione delle risorse pubbliche si traduce, ancora una volta, in tagli ai servizi per i cittadini e in precarietà e licenziamenti per gli addetti del settore – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Oggi abbiamo partecipato convintamente allo sciopero indetto dalle sigle sindacali, ribadendo che non possono essere utenti e lavoratori e cittadini a pagare l’incapacità di chi è al governo della Regione è che ci impegneremo a portare il caso anche all’attenzione del Consiglio regionale” così il Capogruppo del Partito Democratico Silvio Paolucci e il Capogruppo del Movimento 5 Stelle Francesco Taglieri, che questa mattina hanno preso parte al presidio dei lavoratori della Asl 02 tenuto davanti alla direzione dell’ospedale di Chieti.

Lo riporta una nota diffusa, oggi, dal servizio stampa del Movimento 5 Stelle Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 13, anche mediante il canale web ufficiale del Movimento 5 Stelle Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: movimento5stelleabruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime