giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeMeteoPrevisioni AbruzzoMeteo: La perturbazione atlantica, in spostamento verso le regioni meridionali, favorirà...

Previsioni AbruzzoMeteo: La perturbazione atlantica, in spostamento verso le regioni meridionali, favorirà l’ingresso di masse d’aria fredda sulle regioni adriatiche e un conseguente generale calo delle temperature

- Advertisement -

Nuovo bollettino meteo diramato nella giornata odierna dall’Associazione AbruzzoMeteo; previsioni a cura di Giovanni De Palma.

La nostra penisola è interessata dal transito di una veloce perturbazione atlantica, in spostamento verso le regioni meridionali dove, in queste ultime ore, ha favorito un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche – recita la nota online sul portale web ufficiale. Lo spostamento della perturbazione verso le regioni meridionali ha dato luogo, in queste ultime ore, all’ingresso di masse d’aria fredda sulle nostre regioni adriatiche e, di conseguenza, nelle prossime ore il tempo risulterà instabile e a tratti perturbato su Marche, Abruzzo e Molise, con temperature in generale diminuzione e rovesci di neve che potranno scendere intorno ai 1000 metri, localmente anche a quote lievemente inferiori; ma come anticipato nei precedenti aggiornamenti la perturbazione risulterà piuttosto veloce e dal pomeriggio assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalle Marche, in estensione verso l’Abruzzo e il Molise entro il tardo pomeriggio-sera – si legge sul sito web ufficiale. Nella giornata di giovedì un debole sistema nuvoloso tornerà ad attraversare la nostra penisola ma, alla base dei dati attuali non si prevedono fenomeni rilevanti, anche se non si escludono occasionali precipitazioni su Marche e Abruzzo, specie al mattino –

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto con rovesci diffusi, più frequenti nel Teramano, nel Pescarese e nel Chietino, nevosi sui rilievi al disopra dei 1000-1200 metri, con quota neve in ulteriore calo nel corso della giornata intorno ai 700-900 metri – precisa il comunicato. Le precipitazioni interesseranno anche le zone interne ma saranno meno frequenti rispetto al versante adriatico – recita il testo pubblicato online. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto dal pomeriggio, ad iniziare dal Teramano e dall’Alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro il tardo pomeriggio-sera – si apprende dal portale web ufficiale. Cielo sereno o poco nuvoloso nella giornata di mercoledì con nubi medio-alte e stratificate in aumento dal pomeriggio –

Temperature: In generale diminuzione, anche sensibile sul settore orientale e costiero –

Venti: Moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo le aree costiere – si apprende dalla nota stampa.

Mare: Molto mosso o agitato – recita il testo pubblicato online.

Previsioni a cura di Giovanni De Palma, esperto meteo e Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo

Il bollettino meteo riportato nel presente articolo e’ stato diramato, in giornata, dal servizio stampa dell’Associazione AbruzzoMeteo. I dettagli del bollettino, del quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 06, anche sulle pagine del portale web dell’Associazione AbruzzoMeteo, sul quale e’ stata data diffusione al presente bollettino. Fonte: abruzzometeo.org

 

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime