giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeMeteoProsegue il tempo stabile su gran parte delle nostre regioni ma non...

Prosegue il tempo stabile su gran parte delle nostre regioni ma non mancheranno annuvolamenti, foschie e banchi di nebbia. Perturbazione atlantica attesa tra domenica sera e martedì

- Advertisement -

Meteo, di seguito il bollettino diramato dall’Associazione AbruzzoMeteo in data odierna – previsioni a cura di Giovannni De Palma.

Sulla nostra penisola il tempo continua ad essere caratterizzato da condizioni di stabilità, tuttavia annuvolamenti raggiungeranno le regioni centro-settentrionali nelle prossime ore ma non produrranno fenomeni – precisa il comunicato. Foschie e banchi di nebbia continueranno ad essere presenti nelle valli interne appenniniche, lungo i litorali e sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico anche se, nelle prossime ore, saranno possibili schiarite anche lungo i litorali, ma si tratterà di una fase temporanea in quanto le foschie e le nebbie torneranno ad intensificarsi nel pomeriggio-sera – si apprende dal portale web ufficiale. Come anticipato nei precedenti aggiornamenti, inoltre, una nuova perturbazione atlantica tenderà ad avvicinarsi alla nostra penisola nel fine settimana e, da domenica pomeriggio, inizierà ad interessare le regioni settentrionali e il settore tirrenico, con venti di Libeccio in intensificazione anche sulle nostre regioni centrali – Il rinforzo dei venti meridionali favorirà, inoltre, un progressivo rimescolamento delle masse d’aria nei bassi strati dell’atmosfera e una conseguente attenuazione delle nebbie sulle zone interne e, soprattutto, lungo i litorali di Marche, Abruzzo e Molise, dove tornerà a soffiare il Garbino – Tra lunedì e martedì la perturbazione si sposterà verso le regioni meridionali e porterà anche un generale calo delle temperature e il ritorno della neve sui rilievi appenninici, al disopra dei 1000-1300 metri, almeno stando ai dati attuali – precisa la nota online. Vedremo – recita il testo pubblicato online.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso sulle zone alto collinari e montuose, con possibili annuvolamenti nel corso della giornata a causa del transito di nubi medio-alte e stratificate che non produrranno fenomeni – precisa il comunicato. Foschie dense e banchi di nebbia interesseranno le valli interne della Marsica, dell’Aquilano, l’Alto Sangro, le valli che si affacciano sul versante adriatico, le zone collinari prossime alla costa e lungo i litorali – precisa il comunicato. Non si esclude una temporanea attenuazione delle nebbie sul versante adriatico nel corso della mattinata, tuttavia nel pomeriggio-sera è prevista una nuova intensificazione delle foschie e delle nebbie – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Poche novità nel corso della giornata di venerdì.

Temperature: Generalmente stazionarie –

Venti: Deboli di direzione variabile o settentrionali.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata – si apprende dal portale web ufficiale.

Previsioni a cura di Giovanni De Palma, esperto meteo e Presidente dell’Associazione AbruzzoMeteo

Quanto pubblicato nel presente articolo e’ riportato nel bollettino odierno diramato, nelle ultime ore, da AbruzzoMeteo, associazione culturale da anni punto di riferimento per le previsioni meteo in Abruzzo. Il contenuto del bollettino, del quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 06, mediante il sito internet di AbruzzoMeteo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alle previsioni. Fonte della nota riportata: abruzzometeo.org

 

LEGGI ANCHE
- Advertisment -

Ultime