lunedì, Giugno 17, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, Formazione: pubblicato nuovo avviso per finanziare corsi IeFP

Regione Abruzzo, Formazione: pubblicato nuovo avviso per finanziare corsi IeFP

Regione Abruzzo, la nuova nota online:

Pescara, 2 nov. – Favorire l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro e contrastare il fenomeno della dispersione scolastica: sono gli obiettivi principali del nuovo Avviso per la presentazione dell’offerta formativa “duale” legati ai percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP). L’Avviso è stato pubblicato sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo e prevede la possibilità da parte degli organismi di formazione accreditati e quelli in corsi di accreditamento di presentare percorsi formativi.

“L’Avviso offre la possibilità ai giovani che non intendono proseguire il tradizionale corso di studio di ottenere una qualifica professionale rispettando l’obbligo formativo imposto dalla legge – spiega l’assessore regionale alla Formazione Pietro Quaresimale -. I corsi sono completamente gratuiti e permettono in questo modo di coniugare la formazione pratica con l’attività didattica”. La dotazione finanziaria complessiva ammonta a circa 2 milioni di euro, suddivisa in questo modo: circa 1,6 milioni di euro per i sei corsi triennali (circa 270 mila a corso); 327 mila euro per i quattro corsi di IV annualità (oltre 81 mila euro per corso) e 60 mila euro di ulteriori risorse destinate ai soggetti svantaggiati – aggiunge la nota pubblicata. Il bando prevede infatti la possibilità di attingere ad ulteriori risorse nel caso in cui tra i iscritti ai corsi IeFP figurino soggetti vulnerabili in modo da garantire il necessario sostegno e personale adeguato per le attività di supporto – riporta testualmente l’articolo online. I destinatari della formazione sono: nel primo caso, i giovani in età di “diritto-dovere” all’istruzione, cioè che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado, di età compresa tra i 14 e i 18 anni non compiuti che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e non hanno assolto al diritto dovere all’istruzione e formazione; nel secondo caso i giovani di età compresa tra i 15 e 24 anni (fino al compimento dei 25 anni) che hanno terminato il primo ciclo di istruzione e sono in possesso di una qualifica professionale –

“Per i nostri giovani – prosegue l’assessore – si tratta di un’opportunità unica perché in questo modo il giovane ha tutte le carte in regola per entrare nel mondo del lavoro in settori peraltro dove è alta la domanda di professionalità e quindi con concrete possibilità di ottenere un lavoro – aggiunge testualmente l’articolo online. Il successo riscontrato con i precedenti avvisi – conclude l’assessore alla Formazione – conferma la validità del percorso inteso come opportunità reale di acquisire competenze lavorative”. L’intervento prevede l’attivazione, per gli allievi, di contratti di apprendistato di primo livello – riporta testualmente l’articolo online. In questa prima fase, l’Avviso si rivolge agli organismi di formazione che dovranno presentare le proprie proposte formative in coerenza con il sistema duale nazionale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Successivamente, quando al termine dell’Avviso verrà stilata la graduatoria dei corsi ammessi a finanziamento, i giovani interessati che si trovano nella condizioni indicate in precedenza potranno iscriversi ai corsi ammessi – aggiunge la nota pubblicata. Gli organismi di formazione accreditati o in corso di accreditamento potranno presentare la propria proposta esclusivamente sulla piattaforma informatica della Regione Abruzzo – riporta testualmente l’articolo online. Le domande possono essere presentate, esclusivamente sulla piattaforma informatica, da oggi, martedì 2 novembre, fino alle ore 23,59 del 3 dicembre 2021. IAV 211102

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 16, anche mediante il sito internet della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime