sabato, Aprile 20, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, Sanità: Marsilio, Rapporto 2022 Corte dei Conti certifica risultati positivi

Regione Abruzzo, Sanità: Marsilio, Rapporto 2022 Corte dei Conti certifica risultati positivi

Regione Abruzzo, ultime dal sito:

Pescara, 26 mag. – “La notizia che il rapporto 2022 della Corte dei Conti certifica i risultati positivi della Regione Abruzzo, dimostra l’ottimo lavoro svolto dall’assessorato alla sanità. Faccio i complimenti all’assessore Verí, con cui abbiamo lavorato fianco a fianco per raggiungere questi risultati che smentiscono tutti i luoghi comuni e le filastrocche che l’opposizione ha continuato a recitare fino ad oggi – aggiunge la nota pubblicata. La Regione Abruzzo si dimostra tra le più virtuose in Italia sul piano del rispetto degli equilibri di bilancio e lo ha fatto non riducendo la spesa, sarebbe stato infatti facile arrivare al pareggio effettuando tagli, ma, come dimostrano i dati, lo ha fatto aumentando la spesa pro capite fino a portarla al livello della spesa media nazionale – recita la nota online sul portale web ufficiale. Tutto questo nonostante l’incremento dei costi – aggiunge la nota pubblicata. Risultato è che anche in Abruzzo per la salute dei cittadini si spendono gli stessi soldi che si spendono nel resto d’Italia – si legge sul sito web ufficiale. Bisogna evidenziare che diminuisce in maniera sensibile il ricorso alla mobilità passiva, si recuperano le liste di attesa, migliorano gli indicatori Lea, i livelli essenziali di assistenza, in relazione a tutte e tre le macroaree, compresa quella della prevenzione che l’ultima volta era stata di poco inferiore alla soglia minima e che adesso ha compiuto un notevole balzo in positivo – riporta testualmente l’articolo online. Il rapporto della Corte dei Conti certifica la nostra buona amministrazione anche nell’ambito della sanità”. 230526

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dalla Regione Abruzzo e pubblicata online sul sito istituzionale. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 14, anche mediante il canale web istituzionale della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime