giovedì, Giugno 20, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, ultime: Interporto Avezzano: Pubblicato il bando ARIC per l’affidamento in...

Regione Abruzzo, ultime: Interporto Avezzano: Pubblicato il bando ARIC per l’affidamento in concessione della gestione

Regione Abruzzo, ultime dal sito:

L’Aquila 31 dic. – L’Aric, l’Agenzia regionale di informatica e committenza, ha pubblicato il bando per l’affidamento in concessione della gestione operativa dell’Interporto di Avezzano – recita il testo pubblicato online. Il centro smistamento merci rappresenta un importante punto di riferimento per l’intera economia della Marsica, e il Presidente Marco Marsilio si era da subito impegnato affinché tornasse al più presto nella piena funzionalità.
Si tratta di un’opera strategica in stato di abbandono da anni, che in parte recentemente è stata utilizzata dalla Protezione civile e dalla Croce Rossa – Una struttura che necessitava il completamento del raccordo ferroviario che per soli 75 metri non poteva svolgere la sua funzione – Un’area che rischiava di rimanere un a cattedrale nel deserto e che finalmente verrà utilizzata per lo scopo per cui era stata realizzata – si legge sul sito web ufficiale.
“Si tratta di una infrastruttura importante che può diventare punto di riferimento dello sviluppo economico e logistico non solo della Marsica – Il collegamento ferroviario con la linea Pescara Roma, con tutte le prospettive di sviluppo in programma, conferma la valenza di questa infrastruttura che nell’ambito dello scambio nazionale e internazionale delle merci diventerà uno snodo di traffico determinante”, ha commentato il presidente Marsilio – riporta testualmente l’articolo online. US211231

Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informazione della Regione Abruzzo. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 13, anche mediante il canale web istituzionale della Regione Abruzzo, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime