lunedì, Luglio 22, 2024
HomePoliticaPD Abruzzo, L’ULTIMA VERGOGNA DEL GOVERNO MELONI: UN FRANCOBOLLO PER CELEBRARE LO...

PD Abruzzo, L’ULTIMA VERGOGNA DEL GOVERNO MELONI: UN FRANCOBOLLO PER CELEBRARE LO SQUADRISTA FOSCHI

Nuova nota pubblicata sul portale ufficiale del Pd Abruzzo:E’ vergognoso che il Ministero delle imprese e del made in Italy celebri con l’emissione di un francobollo i 140 anni dalla nascita del fascista Italo Foschi, con la scusa dell’essere stato il fondatore dell’a – si legge sul sito web ufficiale. s. Roma – si legge sul sito web ufficiale. Ed è singolare che la responsabile del settore filatelia del dicastero sia la sottosegretaria aquilana Fausta Bergamotto, abruzzese come Foschi (che era di Corropoli). Foschi ha un curriculum da specchiato fascista: seguace del gerarca Roberto Farinacci (che lo volle come federale di Roma); capo della squadraccia che devastò la casa dell’ex premier Francesco Saverio Nitti e le redazioni di vari giornali; annoverato tra i responsabili della persecuzione degli ebrei in Veneto e soprattutto ammiratore dell’assassino di Giacomo Matteotti, Amerigo Dumini, da lui definito “un eroe, degno di tutta la nostra ammirazione”. Il merito sportivo non può cancellare le malefatte di Foschi, che fu persino cacciato dal Partito nazionale fascista per “eccesso di squadrismo” (e poi reintegrato). Chi ha fatto della violenza il proprio metodo di confronto politico non merita francobolli commemorativi ma solo l’oblio della storia – Storia che evidentemente questo governo non conosce o, peggio, finge di non conoscere – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Daniele Marinelli, segretario regionale del PD Abruzzo

E’ quanto si legge in una nota ufficiale diffusa, nelle ultime ore, dal servizio informativo del PD Abruzzo. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 09, anche mediante il sito internet del PD Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: pd-abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime