venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronacaPolizia, ultime: RAPINA UN SUO CONNAZIONALE E TENTA DI FUGGIRE: ARRESTATO DALLA...

Polizia, ultime: RAPINA UN SUO CONNAZIONALE E TENTA DI FUGGIRE: ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

Polizia, la nuova nota online dalle questure pubblicata sul sito web istituzionale, sezione Questura di Pescara:

Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Pescara, durante la notte del 6 maggio, in piazza Garibaldi, hanno proceduto all’arresto di un 37enne di origini senegalesi, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di rapina, in danno di un suo connazionale al quale ha sottratto con violenza una somma di denaro custodita in un borsello, dopo che ha tentato di impossessarsi della bicicletta senza riuscirci grazie alla tenacia del malcapitato – recita il testo pubblicato online. L’uomo, rintracciato poco lontano dal luogo dove si sono verificati i fatti, è stato riconosciuto dalla vittima, e trovato in possesso, ben occultato all’interno di uno zaino, di una borsa da donna di colore argento contente a sua volta un tablet marca Apple, di cui non ha saputo fornire la provenienza – A quel punto gli agenti sicuri si trattasse di altra refurtiva, hanno deciso di fare un veloce controllo sulle auto in sosta, constatando che, poco distante, vi era un’autovettura parcheggiata con il vetro infranto – riporta testualmente l’articolo online. Dal numero di targa si è potuti risalire alla proprietaria che ha riconosciuto la borsa e il tablet procedendo quindi a formulare regolare denuncia – L’uomo è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti di rito, appurando che durante la mattinata del 5 maggio, si era inoltre reso responsabile del furto di circa 90 kg di rame contenuto in due borsoni e deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione, oltre che essere denunciato per il furto aggravato e arrestato per rapina – si legge sul sito web ufficiale.

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, in giornata, dal servizio informativo della Polizia per quanto riguarda la Questura di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 14, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sezione Questura di Pescara, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime