lunedì, Luglio 22, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo, ultime: Imprese: Magnacca a Phenomena, imprenditoria femminile centrale per economia

Regione Abruzzo, ultime: Imprese: Magnacca a Phenomena, imprenditoria femminile centrale per economia

Regione Abruzzo, la nuova nota online:Pescara, 4 lug. – “Phenomena è il luogo dove viene riconosciuto il valore e il lavoro a guida femminile nelle aziende grazie alla collaborazione tra la Regione Abruzzo e le Camere di Commercio abruzzesi”. Lo ha affermato l’assessore alle attività produttive, Tiziana Magnacca, intervenendo alla cerimonia di apertura dei Phenomena, la manifestazione organizzata dalla Camera di commercio Chieti Pescara che pone al centro l’imprenditoria femminile – si apprende dalla nota stampa. L’edizione di quest’anno prevede la presenza di 52 imprenditrici italiane dei settori moda e food che incontreranno 41 buyers provenienti da tutto il mondoNel corso della cerimonia, alla quale era presente anche il Sottosegretario Daniele D’Amario, l’assessore Magnacca ha ringraziato il presidente della Camera di Commercio di Chieti-Pescara, Gennaro Strever, “per la lungimiranza mostrata nel dar vita a questa manifestazione che accende i riflettori sulle donne che sono riuscite ad affermarsi con le loro idee nell’imprenditoria, nell’arte, nella ricerca scientifica e nella politica”. In questo senso, l’assessore Magnacca a nome della Giunta regionale ha preso l’impegno “a sostenere Phenomena e affiancare la Camera di Commercio affinché questa iniziativa, nata in favore dell’imprenditoria femminile, possa essere un modello replicabile anche in altre regioni ed essere esportato anche all’estero – recita il testo pubblicato online. Le imprese al femminile – ha aggiunto l’assessore – sono un valore in un mondo dove le potenzialità delle donne non sono ancora pienamente espresse”. US 240704

Lo riporta una nota diffusa, oggi, dalla Regione Abruzzo e pubblicata online sul sito istituzionale. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 14, anche mediante il sito internet della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime