domenica, Luglio 14, 2024
HomeAttualitàRegione Abruzzo: ultime news, Giunta: i provvedimenti approvati nella seduta di oggi...

Regione Abruzzo: ultime news, Giunta: i provvedimenti approvati nella seduta di oggi lunedì 8 luglio

Dal sito della Regione Abruzzo:Pescara, 8 luglio –  La Giunta regionale, riunitasi in seduta ordinaria, su proposta del presidente Marco Marsilio, con l’approvazione di uno specifico provvedimento, si fa parte attiva nel procedimento di rinnovo delle concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative dato, al tempo stesso,  mandato alla struttura tecnica competente di porre in essere, in coerenza con il quadro normativo europeo, nazionale e regionale, il bando tipo a cui i Comuni abruzzesi dovranno far riferimento nella predisposizione degli avvisi pubblici necessari all’assegnazione di tali concessioni – Nello specifico, l’Esecutivo regionale ha stabilito la previsione di criteri di valutazione delle offerte per la selezione del migliore operatore tenendo conto dei seguenti indirizzi specifici:  1)    affidamento delle concessioni sulla base di procedure selettive, nel rispetto dei principi di imparzialità, non discriminazione, parità di trattamento, massima partecipazione, trasparenza e adeguata pubblicità;  2)    fino al riordino della disciplina statale in materia, deve essere prevista un’adeguata considerazione degli investimenti, del valore aziendale dell’impresa e dei beni materiali e immateriali attraverso la definizione di un equo indennizzo per il concessionario uscente da parte del subentrante in ragione del valore aziendale come attestato da una perizia giurata a cura e spese del concessionario uscente, considerando sia il residuo ammortamento degli investimenti realizzati nel corso del rapporto concessorio, sia il valore reddituale dell’impresa turistico-balneare, come definita dalle leggi vigenti in materia;  3)    adeguata valorizzazione dell’esperienza gestionale, tecnica e professionale, già acquisita in relazione all’attività oggetto di concessione, secondo criteri di proporzionalità e di adeguatezza; 4) 4)    adeguata valorizzazione degli obiettivi connessi alla salute e sicurezza dei lavoratori, della protezione dell’ambiente e della salvaguardia del patrimonio culturale;  5)    pianificazione sostenibile delle strutture con gestioni tendenti alla massima riduzione dell’impatto ambientale e dell’inquinamento del mare;  6)    definizione di una disciplina uniforme delle procedure selettive di affidamento delle concessioni sulla base dei seguenti criteri: a) definizione della primalità per la valutazione delle domande concorrenti al fine di favorire l’accesso alle micro, piccole o medio imprese turistico-ricreative, sociali, sportive operanti in ambito demaniale marittimo; b) adeguata considerazione, ai fini della scelta del concessionario, della qualità e delle condizioni del servizio offerto agli utenti, alla luce del programma di interventi indicati dall’offerente per migliorare l’accessibilità e la fruibilità dell’area demaniale, anche da parte dei soggetti con disabilità, e dell’idoneità di tali interventi ad assicurare il minimo impatto sul paesaggio, sull’ambiente e sull’ecosistema, con preferenza per il programma di interventi che preveda attrezzature non fisse e completamente amovibili;     c) valorizzazione e adeguata considerazione, ai fini della scelta del concessionario, della posizione dei soggetti che, nei cinque anni antecedenti l’avvio della procedura selettiva, hanno utilizzato una concessione quale prevalente fonte di reddito per sé e per il proprio nucleo familiare, nei limiti definiti anche tenendo conto della titolarità, alla data di avvio della procedura selettiva, in via diretta o indiretta, di altra concessione o di altre attività d’impresa o di tipo professionale del settore; Via libera all’intesa istituzionale in relazione all’intervento per la realizzazione del “Centro di Formazione Nazionale per gli allievi dei Vigili del Fuoco” in L’Aquila – si apprende dal portale web ufficiale. Su proposta del vicepresidente con delega all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, è istituito e approvato il regime di aiuto “Sostegno alla marineria pescarese” per una dotazione complessiva di euro 300.000,00 per il 2024. L’obiettivo di tale provvedimento è quello di compensare i danni alle imprese di pesca occorsi in fase di stazionamento, uscita e rientro nel porto canale di Pescara tra il 1/01/2020 e il 31/12/2024. Il massimale di aiuto per una singola impresa non potrà superare l’importo di euro 40.000,00 nel triennio 2022-2023-2024. Approvato lo schema di convenzione per l’esercizio della delega di talune funzioni da parte dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) alla Regione Abruzzo e da parte della Regione Abruzzo ad AGEA con riferimento alle attività connesse all’attuazione del Piano Strategico della PAC 2023-2027. Riconosciuto il Distretto del cibo denominato “Biodistretto le verdi valli teatine” con sede presso la Società Fiera dell’Agricoltura e dell’Artigianato Città di Vacri e circoscritto nel territorio dei seguenti comuni della provincia di Chieti: Ari, Bucchianico, Casacanditella, Casalincontrata, Chieti, Fara Filiorum Petri, Francavilla al Mare, Guardiagrele, Miglianico, Ortona, Pennapiedimonte, Pretoro, Rapino, Ripa Teatina, Roccamontepiano, San Martino Sulla Marrucina, Torrevecchia Teatina, Vacri, Villamagna – si apprende dal portale web ufficiale. Riconosciuto, altresì, il Distretto biologico denominato “Biodistretto Valle Peligna – Sirente Velino” con sede presso l’Azienda agraria dell’I.I.S. “A. SERPIERI” di Avezzano (AQ), sede di Pratola Peligna (AQ) e circoscritto nel territorio dei seguenti Comuni della provincia dell’Aquila: Pratola Peligna, Roccacasale, Pacentro, Prezza, Raiano, Corfinio, Vittorito, Sulmona, Introdacqua, Pettorano sul Gizio, Goriano Sicoli, Castelvecchio Subequo, Molina, Castel Di Ieri, Acciano, Secinaro, Rocca Di Mezzo, Cerchio, Celano, Collarmele, Fagnano Alto, Fontecchio, Gagliano Aterno, Magliano Dei Marsi, Massa D’Albe, Ocre, Ovindoli, Pescina, Rocca Di Cambio, Aielli, San Demetrio né Vestini, Tione Degli Abruzzi – precisa la nota online. Deliberate le misure atte a rendere possibile un approvvigionamento idrico in caso di carenza o emergenza idrica che può determinarsi nell’ambito del sistema acquedottistico del Ruzzo, con conseguente necessità di attivazione del potabilizzatore di Montorio al Vomano (TE), mediante il prelievo di acqua dalle condotte di Enel in località Venaquila, al fine di garantire i volumi necessari per l’uso idrico potabile del comprensorio provinciale – Prorogata, a tal fine, l’autorizzazione all’Ente Regionale del Servizio Idrico Integrato fino alla data del 31 dicembre 2024, nell’attesa che si perfezioni l’istanza di rilascio della concessione di derivazione dall’opera di presa di Venaquila richiesta da ERSI. Su proposta dell’assessore al Bilancio e al Personale, Mario Quaglieri, approvato lo schema di Atto di concessione da parte della Regione Abruzzo al Comune di Pescara dell’immobile ex Cofa con la facoltà di sub-concessione per lo svolgimento di attività culturali, tradizionali ed identitarie, nelle more della realizzazione da parte del Comune di Pescara dell’accesso al nuovo mercato ittico all’ingrosso – Nominato responsabile sui temi dell’inclusione sociale e dell’accessibilità delle persone con disabilità della Regione Abruzzo, e altresì responsabile dei processi di inserimento delle persone con disabilità, Pietro De Camillis, dirigente del Servizio CPI presso il Dipartimento Lavoro, quest’ultimo incarico con decorrenza dalla data di scadenza dell’incarico dell’attuale responsabile Nunzia Golini – aggiunge la nota pubblicata. Su proposta dell’assessore alla Salute, Nicoletta Verì, approvato l’atto di indirizzo sulle modalità organizzative del servizio di Psicologia di base della Regione Abruzzo – aggiunge testualmente l’articolo online. Istituito l’elenco dei medici veterinari accreditati della Regione Abruzzo attraverso la trasformazione dell’elenco dei medici veterinari libero-professionisti riconosciuti della Regione Abruzzo – riporta testualmente l’articolo online. Approvato il modello di istanza che, predisposto dal Servizio Sanità Veterinaria e Sicurezza degli Alimenti della Regione Abruzzo, dovrà essere utilizzato dai medici veterinari richiedenti l’iscrizione nell’elenco dei medici veterinari accreditati della Regione Abruzzo – aggiunge testualmente l’articolo online. Approvato il “protocollo per l’uso appropriato dell’albumina umana”, elaborato dal Servizio assistenza farmaceutica del dipartimento Sanità della Regione Abruzzo con il supporto del Gruppo di Lavoro sull’appropriatezza prescrittiva in ambito farmaceutico e del Centro Regionale Sangue, ai fini del contenimento della spesa e della appropriatezza prescrittiva – viene evidenziato sul sito web. Licenziate altresì le “linee di indirizzo sulla terapia farmacologica con inibitori di pompa protonica (ipp) e definizione degli indicatori per il monitoraggio dell’appropriatezza prescrittiva”, documento predisposto dal medesimo Servizio con il supporto del Centro Regionale di Farmacovigilanza (CRFV) e del Gruppo di Lavoro sull’appropriatezza – si apprende dal portale web ufficiale. Approvato lo schema di accordo da sottoscrivere tra la Regione Lombardia e la Regione Abruzzo per la gestione delle procedure di procurement dei progetti verticali di telemedicina finalizzato all’approvvigionamento dell’infrastruttura regionale di telemedicina nell’ambito del PNRR – missione 6 salute, “telemedicina per un migliore supporto ai pazienti cronici”. Recepimento dell’intesa Stato-Regioni sul “piano nazionale di prevenzione vaccinale (Pnpv) 2023-2025” finalizzata all’armonizzazione delle strategie vaccinali ed a garantire alla popolazione i pieni benefici derivanti dalla vaccinazione intesa come strumento di protezione sia individuale sia collettiva – Con il recepimento di tale intesa, viene predisposto anche il calendario vaccinale regionale per età del tutto in linea e coerente rispetto a quello nazionale contenuto nell’intesa – viene evidenziato sul sito web. Su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, Roberto Santangelo, approvato il regolamento interno per la disciplina delle modalità organizzative e del funzionamento dell’Osservatorio regionale sulla condizione delle persone con disabilità, istituito con Legge regionale n. 44 del 25 novembre del 2013. ALFA 240708

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo della Regione Abruzzo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 16, anche mediante il sito internet della Regione Abruzzo, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: regione.abruzzo.it

 

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime