sabato, Maggio 18, 2024
HomeCronacaCarabinieri, ultime: INCENDI: SORPRESO A BRUCIARE RIFIUTI, DENUNCIATO 60ENNE DI PESCARA

Carabinieri, ultime: INCENDI: SORPRESO A BRUCIARE RIFIUTI, DENUNCIATO 60ENNE DI PESCARA

Dal sito ufficiale dei Carabinieri:

Pescara, 9 ago – recita il testo pubblicato online. I militari del Nipaaf del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara, a seguito di un controllo nei pressi della rotatoria di Via Vestina a Monte di Cappelle sul Tavo, hanno denunciato un sessantenne del posto sorpreso a bruciare vecchi pannelli di compensato, scarti e materiali vari di plastica all’interno di un cortile privato annesso a una precedente falegnameria – Resosi conto della pericolosità del gesto che stava compiendo, l’uomo si è prodigato gettando dell’acqua per spegnere le fiamme che potevano espandersi, a causa del vento, anche al vicino terreno boscato, innescando un vero e proprio incendio boschivo – Punito dal vigente Decreto Ambientale del 2006, ora rischia una condanna alla reclusione da due a cinque anni.

Lo riporta una nota diffusa, in giornata, dal servizio informativo dei Carabinieri. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 12, anche mediante il sito internet dei Carabinieri, sezione Comunicati Stampa, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: carabinieri.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime