sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaCarabinieri: ultime news, TERAMO. SPINSE UOMO SOTTO AUTO, ARRESTATO PER OMICIDIO PRETERINTENZIONALE...

Carabinieri: ultime news, TERAMO. SPINSE UOMO SOTTO AUTO, ARRESTATO PER OMICIDIO PRETERINTENZIONALE /FOTO

Carabinieri, la nuova nota online pubblicata sul sito web:

Roma, 16 mar. – I Carabinieri di Teramo, hanno fatto luce su quello che all’apparenza era un incidente stradale mortale ma che in effetti era un omicidio – aggiunge testualmente l’articolo online. Nella notte del 19 aprile del 2022 a Silvi (TE), lungo la statale adriatica, all’altezza del night club Zeus, un uomo di 51 anni di città Sant’Angelo è deceduto a seguito di un investimento – riporta testualmente l’articolo online. L’uomo, che si trovava in strada, è stato colpito da un’auto in transito, il cui conducente si è fermato immediatamente a prestare i soccorsi al pedone – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Sin da subito la dinamica dell’incidente è apparsa alquanto strana, tale da indurre la Procura della Repubblica di Teramo ad approfondire gli accertamenti – aggiunge la nota pubblicata. A seguito dell’attività investigativa è emerso che l’uomo, che versava in uno stato di minorata difesa a causa dell’alterazione del suo stato psicofisico dovuto all’assunzione di alcool, ha avuto una lite, sul marciapiedi, con un altro soggetto che successivamente lo ha spintonato verso la strada quando sopraggiungeva l’autovettura che lo ha investito – aggiunge testualmente l’articolo online. La lite è scaturita per una donna che lavorava nel night club di cui il defunto si era innamorato – aggiunge testualmente l’articolo online. Pertanto il G.I.P. del Tribunale di Teramo, concordando pienamente con le risultanze investigative offerte dagli inquirenti ha ordinato l’arresto dell’uomo che ha litigato con il cinquantunenne deceduto, si tratta di un sessantenne di origine napoletana, gestore di due night club della costa abruzzese – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. L’indagine è stata particolarmente difficile in quanto i Carabinieri hanno dovuto fare i conti con testimoni reticenti e costretti a cambiare versione sui fatti, stato dei luoghi modificati, immagini delle telecamere distrutte etc. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che gli investigatori terranno alle 11 presso la sede del Comando Provinciale di Teramo – aggiunge testualmente l’articolo online.

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, oggi, dal servizio stampa Arma dei Carabinieri. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web Arma dei Carabinieri, sezione Comunicati Stampa, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: carabinieri.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime