giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaPESCARA: Furto all’interno del Centro Commerciale “Il Molino”

PESCARA: Furto all’interno del Centro Commerciale “Il Molino”

Polizia, la nuova nota online dalle questure pubblicata sul sito web istituzionale, sezione Questura di Pescara:

la Polizia di Stato è intervenuta presso il Centro Commerciale Il Molino per segnalazione al 113 di una persona che aveva rubato dei capi di abbigliamento e stava discutendo con il Vigilante – si apprende dalla nota stampa. Gli agenti hanno verificato che un uomo di 26 anni, di origine gambina, aveva in mano una felpa ed un’altra l’aveva indossata: entrambe erano ancora munite di adesivi antitaccheggio e cartellini dei prezzi – precisa il comunicato. Poco prima, è stato notato dal Vigilante all’interno del supermercato, nei pressi della cassa, con in mano alcuni generi alimentari che però non ha pagato perché non aveva denaro a sufficienza – Il vigilante si è subito accorto che la parte superiore del corpo era particolarmente rigonfia per via degli indumenti sottratti dagli scaffali e occultati addosso – aggiunge testualmente l’articolo online. Al momento di intervenire per recuperare la refurtiva, il ladro si è scagliato contro il vigilante aggredendolo verbalmente, minacciandolo di ritorsioni e cercando più volte di colpirlo nel tentativo di darsi alla fuga – si apprende dal portale web ufficiale. Il cassiere ha provveduto a chiamare il 113 e gli agenti, dopo avere bloccato ed iniziato le procedure d’ identificazione, hanno restituito la refurtiva al responsabile del supermercato, arrestando il gambiano per il reato di rapina impropria – si legge sul sito web ufficiale.

Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio informazione della Polizia di Stato per la Questura di Pescara. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sezione Questura di Pescara, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime