sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaPESCARA: Picchia la compagna al culmine dell’ennesima lite

PESCARA: Picchia la compagna al culmine dell’ennesima lite

Polizia, la nuova nota online dalle questure pubblicata sul sito web istituzionale, sezione Questura di Pescara:

É stata salvata dalla prontezza del padrone di casa che ha assistito all’ultima violenta aggressione da parte del compagno – aggiunge testualmente l’articolo online. Una donna di origini ucraine, che vive stabilmente a Pescara, negli ultimi mesi ha iniziato a convivere con un uomo di origini tunisine che, con il passare del tempo, è diventato sempre più aggressivo – aggiunge testualmente l’articolo online. Il padrone di casa che vive nello stesso stabile, ha riferito agli agenti intervenuti di aver assistito di recente ad almeno sei episodi nei quali l’uomo avrebbe picchiato la compagna mandando in frantumi anche alcune suppellettili all’interno dell’appartamento – La donna ha spiegato all’equipaggio della Volante che il suo convivente è solito spendere parecchio denaro per giocare alle macchinette videopoker e per acquistare gratta e vinci nelle tabaccherie della zona – si legge sul sito web ufficiale. La scintilla dell’ultima aggressione è scoccata nel momento in cui la donna si è rifiutata di consegnare altro denaro al suo convivente che ha reagito colpendola violentemente con dei calci e vietandole categoricamente di recarsi in ospedale o di chiamare il 118. Per fortuna le urla della donna hanno messo in allarme il padrone di casa che ha avvisato il 113. Gli agenti hanno arrestato in flagranza B. J. di 44 anni, per maltrattamenti contro familiari o conviventi – precisa il comunicato. Stamattina l’uomo è stato condotto in Tribunale per la convalida dell’arresto ed il Giudice ha applicato le misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima –

E’ quanto viene riportato in un comunicato diramato, oggi, dal servizio stampa della Polizia di Stato in merito alle notizie del giorno diffuse dalla Questura di Pescara. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 11, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sezione Questura di Pescara, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime