venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronacaPolizia, Arrestato un 60 enne di Lanciano per i reati di resistenza,...

Polizia, Arrestato un 60 enne di Lanciano per i reati di resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale

Polizia, ultime dal sito:

  Nel pomeriggio del 28.09.2023, la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di un cittadino residente nell’area Frentana di anni 60, per i reati di resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Gli operatori della Squadra Volante del Commissariato di Lanciano nel corso del turno, mentre espletavano il servizio di controllo del territorio, notavano un cittadino già conosciuto alle Forze di Polizia poichè destinatario del Provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio dalla città di Lanciano emesso dal Questore della provincia di Chieti – aggiunge la nota pubblicata. Per il motivo  sopra esposto  gli Agenti ritenevano opportuno procedere al controllo ma l’uomo, alla vista degli operatori, iniziava ad inveire contro di essi e a minacciarli con epiteti ingiuriosi tentando contestualmente di darsi alla fuga – viene evidenziato sul sito web. II prevenuto veniva immediatamente raggiunto dagli Agenti i quali tentavano invano di riportarlo alla calma venendo colpiti con calci e pugni per cui gli Operatori di Polizia a fatica riuscivano ad interrompere la reiterata condotta violenta – si legge sul sito web ufficiale. Per i fatti su esposti, il cittadino veniva tratto in arresto e condotto presso la propria residenza in regime di arresti domiciliari,  in attesa del Giudizio di Convalida – viene evidenziato sul sito web.  

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, nelle ultime ore, dal servizio informazione della Polizia di Stato per la Questura di Chieti. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 11, anche mediante il canale web istituzionale della Polizia di Stato, area Questure online – sezione Questura di Chieti, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime