lunedì, Giugno 17, 2024
HomeCronacaPolizia, Arrestato un uomo per tentate lesioni gravi e porto abusivo di...

Polizia, Arrestato un uomo per tentate lesioni gravi e porto abusivo di armi

Polizia, ultimissima dalla Questura di Teramo:

Nella serata del 12 settembre u.s. personale della Polizia di Stato in forza all’U.P.G.S.P. della Questura di Teramo traeva in arresto un uomo di anni 42, che dovrà rispondere del reato di tentate lesioni gravi e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere – Nello specifico l’uomo, al culmine di una lite avvenuta per motivi di gelosia, aggrediva fisicamente la propria compagna con calci e pugni – aggiunge la nota pubblicata. Non pago della violenza, lo stesso la feriva con armi improprie, fin quando la donna riusciva a divincolarsi e fuggire – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. L’uomo non demordeva nel suo intento e, brandito un coltello dalla lama affilata lunga oltre 30 cm. Tentava di inseguirla, ma veniva fermato dal tempestivo intervento del personale della Polizia di Stato, nel frattempo giunto sul posto allertato dai vicini di casa – si legge sul sito web ufficiale. Gli operatori intervenuti riuscivano, con non poche difficoltà, a disarmare il soggetto ed a renderlo inoffensivo – recita il testo pubblicato online. Lo stesso veniva tratto in arresto per i reati summenzionati – precisa il comunicato. Nel corso della giornata del 13 settembre l’arresto veniva convalidato dall’Autorità Giudiziaria procedente – recita la nota online sul portale web ufficiale.

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, in giornata, dalla Questura di Teramo e pubblicata online sul sito istituzionale della Polizia di Stato. La notizia, qui riportata secondo il testo completo del comunicato diffuso, riportato integralmente, e’ stata divulgata, alle ore 06, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sezione Questura di Teramo, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime