lunedì, Giugno 17, 2024
HomeCronacaPolizia, Attività formativa della Polizia di Stato con l’Università “G.D’Annunzio” e con...

Polizia, Attività formativa della Polizia di Stato con l’Università “G.D’Annunzio” e con la Polizia Penitenziaria

Polizia, ultime dal sito:

Lo scorso 8 novembre ha avuto inizio il Tirocinio Formativo per gli studenti del Corso di Laurea in Sociologia e Criminologia e per il Corso di Laurea Specialistica in Ricerca Sociale, Politiche per la Sicurezza e Criminalità dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti – precisa il comunicato. Il percorso è stato realizzato in base ad una convenzione stipulata nel luglio 2018 tra la Questura di Chieti e l’Università “G. D’Annunzio”, che prevede per gli studenti la partecipazione ad un tirocinio presso la Polizia di Stato, della durata massima di 100 ore, volto ad acquisire nuove competenze nell’ambito degli studi effettuati – aggiunge la nota pubblicata. A ricevere i 23 studenti, nella prima giornata, è stato il Questore della provincia di Chieti, Dr. Aurelio MONTARULI. Altra giornata di formazione si è svolta lo scorso 13 novembre, quando nove Vice Sovrintendenti della Polizia Penitenziaria neopromossi, in servizio presso gli Istituti Penitenziari di Chieti, Lanciano e Vasto, hanno partecipato ad una visita guidata formativa, che ha permesso loro di vedere le procedure messe in atto dai vari uffici operativi della Polizia di Stato – L’attività scaturisce dalla collaborazione istituzionale tra il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, l’Ispettorato delle Scuole della Polizia di Stato e la Direzione generale della Formazione del Dipartimento della Polizia Penitenziaria –

Lo riporta una nota diffusa, nelle ultime ore, dal servizio informazione della Polizia di Stato per la Questura di Chieti. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sezione Questura di Chieti, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime