mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeCronacaPolizia, comunicato: Divieto di avvicinamento ad un teramano per maltrattamenti alla moglie

Polizia, comunicato: Divieto di avvicinamento ad un teramano per maltrattamenti alla moglie

Polizia, nuovo comunicato online sul sito nella sezione Questura di Teramo:

Nella mattinata del decorso 7 gennaio personale della Squadra Mobile della Questura di Teramo, ha dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare del divieto di avvicinamento alla coniuge ed ai luoghi abitualmente frequentati dalla stessa, emessa a carico di un uomo teramano dal G.I.P. presso il Tribunale di Teramo, Dott. M. Procaccini, su richiesta del P.M. D.ssa F. Zani – aggiunge la nota pubblicata. Il provvedimento è scaturito a seguito della denuncia presentata dalla donna alla fine del mese di dicembre scorso, al culmine di una serie di episodi di maltrattamenti commessi dal marito,  spesso in stato di ubriachezza, con violenza e minacce come documentato dai numerosi interventi della Volante della Questura di Teramo effettuati presso l’abitazione dei coniugi su richiesta della vittima sin dal mese di marzo del 2021. L’indagato, oltre a non potersi avvicinare alla moglie ed ai luoghi frequentati dalla stessa, mantenendo una distanza di almeno 1 km, e non poter comunicare con lei in alcun modo, non potrà avvicinarsi in ugual misura neanche ai genitori della donna – si apprende dal portale web ufficiale.

Lo riporta una nota diffusa, nelle ultime ore, dal servizio stampa della Polizia di Stato in merito alle notizie del giorno diffuse dalla Questura di Teramo. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 10, anche sulle pagine del portale web della Polizia di Stato, sezione Questura di Teramo, sul quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime