giovedì, Giugno 13, 2024
HomeCronacaPolizia, comunicato: L’AQUILA : CITTADINO ALBANESE ARRESTATO PER DETENZIONE AI FINI DI...

Polizia, comunicato: L’AQUILA : CITTADINO ALBANESE ARRESTATO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO E REINGRESSO ILLEGALE SUL T.N.

Dal sito della Polizia di Stato – Questura di L’Aquila:

Nella serata di mercoledì 20 ottobre 2021, personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile nell’ambito di un’attività d’indagine su iniziativa, ha tratto in arresto per detenzione di cocaina  un 31enne di nazionalità albanese, con precedenti per reati anche contro il patrimonio – recita il testo pubblicato online. Nel corso della perquisizione domiciliare presso l’abitazione del giovane sono state rinvenute 15 dosi di cocaina,  dal peso di circa 8 grammi, materiale da confezionamento, bilancini e 2400 euro in banconote di piccolo taglio – aggiunge testualmente l’articolo online. Nella circostanza era presente anche la giovane compagna 23enne, connazionale, che è stata solo denunciata per lo stesso reato in quanto in stato interessante – recita la nota online sul portale web ufficiale. Inoltre, a seguito degli accertamenti di rito è stato riscontrato che il soggetto già colpito da due provvedimenti di espulsione con accompagnamento alla frontiera è rientrato illegalmente nel nostro paese – Alla luce di quanto emerso lo straniero è stato arrestato anche per il reingresso illegale nel territorio nazionale e trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida, avvenuta nella giornata di ieri, nel corso della quale l’A.G. ha  disposto la detenzione in carcere – recita la nota online sul portale web ufficiale.  

E’ quanto si legge in un comunicato diffuso, poco fa, dal servizio informativo della Polizia per quanto riguarda la Questura di L’Aquila. Il contenuto della nota, della quale si riporta testualmente nel presente articolo il contenuto completo, e’ stato divulgato, alle ore 07, anche mediante il sito internet della Polizia di Stato, sezione Questura di L’Aquila, attraverso il quale e’ stata data diffusione alla notizia. Fonte della nota riportata: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime