venerdì, Giugno 21, 2024
HomeCronacaPOLIZIA DI STATO SEQUESTRA SOSTANZA STUPEFACENTE ED UN CACCIACHIODI

POLIZIA DI STATO SEQUESTRA SOSTANZA STUPEFACENTE ED UN CACCIACHIODI

Polizia, nuovo comunicato online sul sito – sezione Questura di L’Aquila:

Una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Sulmona ha proceduto nella serata di martedì in via XXV Aprile a Sulmona al controllo di un’autovettura Citroen Berlingo ferma in una piazzola di sosta poco illuminata sulla quale prendevano posto due cittadini francesi ventottenni – Alla vista degli operatori colui che si trovava al posto guida cercava di occultare qualcosa nella portiera interna mentre l’altro occupante, sceso repentinamente dal veicolo, si disfaceva di una “canna” di marijuana che veniva prontamente recuperata poco distante – recita la nota online sul portale web ufficiale. All’interno del vano porta oggetti venivano altresì sequestrate due pastiglie di ecstasy e, all’interno di uno zaino, due involucri contenenti rispettivamente un grammo di hashish ed uno di marjuana – si legge sul sito web ufficiale. Oltre a sacchi a pelo e materiale da bivacco, i due portavano al seguito anche un “piede di porco” e per tale motivo, oltre ad essere sanzionati amministrativamente per possesso della sostanza stupefacente, venivano denunciati per porto di strumenti atti ad offendere – si legge nella nota ufficiale pubblicata online sul sito web istituzionale. Immuni da precedenti, i predetti hanno raccontato agli agenti della Polizia Stradale di girovagare in vacanza in Italia da circa un mese – recita la nota online sul portale web ufficiale.

Lo riporta una nota diffusa, poco fa, dal servizio stampa della Polizia di Stato in merito alle notizie del giorno diffuse dalla Questura di L’Aquila. I dettagli della nota, della quale viene qui riportato l’intero contenuto testuale, sono stati resi pubblici, alle 10, anche mediante il canale web istituzionale della Polizia di Stato, area Questure online – sezione Questura di L’Aquila, sul quale ha trovato spazio la notizia. Fonte del comunicato: questure.poliziadistato.it

Condividi questo articolo

Condividi l'articolo sui social o invialo tramite whatsapp ai tuoi contatti: clicca su una delle icone qui in basso e contribuisci anche tu a diffondere notizie e contenuti! Per te è un piccolo gesto, ma di grande importanza per la diffusione dell'informazione on-line.

LEGGI ANCHE

FOCUS

Recensioni

Ultime